Cos’è il collaudo di una grande macchina come la Risonanza Magnetica

SCHEDA: abbiamo chiesto ad un avvocato specializzato in bandi pubbici e nello specifico in procedure relative all’affidamento dei lavori per l’acquisto e l’installazione di grandi apparecchiature come la risonanza magnetica, di spiegarci quel è la procedura da seguire e che cosa sia un collaudo.   L’avvocato, che preferisce rimanere anonimo, ci ha fornito una relazione molto tecnica che, se volete, potete leggere. Si sintetizza in una riga: il collaudo è uno solo ed è richiesto dalla legge. Senza il collaudo la macchina non può essere aperta al pubblico. Collaudare uno…

Leggi tutto

“Operazione Johans”: trasporto e spaccio tra Italia e Spagna

Identificata una rete criminale operante tra Barcellona, Roma e Madrid. Sequestrati oltre 3 chili di eroina e 8 di cocaina provenienti da Brasile e Sudafrica. Il successo della cooperazione tra Guardia Civil spagnola e Guardia di Finanza italiana Si legge nel rapporto della Direzione investigativa antimafia del 1° semestre del 2018 (pag. 327) che “la necessità di contrastare sul piano internazionale il fenomeno mafioso, ha spinto la Dia a investire importanti risorse nella cooperazione, attraverso la promozione, nel contesto europeo, della ‘[email protected]’, di cui Dia è capofila.  Si tratta di un…

Leggi tutto

Mafia, hot chocolate

Non solo droga. La rete logistica creata da Vincenzo Crupi, secondo gli inquirenti, è stata utile per contrabbandare anche cioccolato Lindt rubato, del valore di milioni di euro Fonte: https://www.reuters.com/investigates/special-report/italy-mafia-flowers/  Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia Una carico di palline di cioccolato Lindor è stato trafugato da un hub nei pressi di Lodi, in Italia, tra aprile e agosto 2014. Si parla di circa 175 tonnellate di cioccolato del valore di 5 milioni di euro all’ingrosso e di 12 al dettaglio. Lo spostamento di questa scorta rappresentava un…

Leggi tutto

Coca, fiori olandesi e cioccolato svizzero

Un vivaista italiano, in Olanda, ha agito come braccio organizzativo per il contrabbando internazionale di droga, dimostrando quanto la ‘ndrangheta sia potente e diffusa   Fonte: https://www.reuters.com/investigates/special-report/italy-mafia-flowers/  Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   È il 2015. Gli ‘ndranghetisti del clan Commisso di Siderno, in Calabria, sono accusati di traffico di cocaina tra Sud America e Italia, con passaggio nei Paesi Bassi, come principale hub logistico. L’importazione e l’esportazione di fiori dall’Olanda diventano coperture aziendali privilegiate per il contrabbando, ma a fare gioco è anche lo sfruttamento dei…

Leggi tutto

Ndrangheta: in Germania tra repressione e affari

La polizia, a fine 2018, ha arrestato dozzine di persone in Europa e in Sud America, sferrando un colpo decisivo ai famigerati gruppi criminali calabresi Fonte: https://www.thelocal.de/20181205/germany-among-mafia-raid-hits-on-wednesday?fbclid=IwAR2wugnLQE3vF8MaVETC7Zx2-4gXqs1dRQBci0aGcYcTZjlEOc5VAiV6-i0 Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   L’operazione internazionale che ha dato scacco alla ‘ndrangheta, lo scorso dicembre, ha interessato la polizia di quattro Paesi: Germania, Italia, Paesi Bassi e Belgio. Gli arrestati sono stati accusati di “traffico di cocaina, riciclaggio di denaro sporco, corruzione e violenza“, ha dichiarato l’agenzia giudiziaria europea Eurojust in una nota. L’operazione – nome in codice…

Leggi tutto

Mafia in Germania: almeno mezzo milione di affiliati

Sono aumentate, dall’inizio del 2019, le azioni di polizia contro i gruppi mafiosi in Germania. Obiettivo: ostacolare l’attività dei clan che conterebbero – a oggi – circa 500.000 membri. Per l’esperto  – che cita la giustizia italiana come modello – è necessario cambiare la legge tedesca, invertendo, nei processi, l’onere della prova Fonte: https://www.dw.com/fr/intensification-de-la-lutte-contre-les-groupes-criminels-en-allemagne-lespagne-face-%C3%A0-larriv%C3%A9e-massive-de-jeunes-marocains/av-47374144  Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   Le incursioni delle forze armate contro la criminalità organizzata si moltiplicano. 500 agenti di polizia si sono mobilitati, ai primi di febbraio, a Essen nel Nord Reno…

Leggi tutto

L’avvocatessa, il procuratore e l’effetto farfalla

di Thomas Pistoia Forse voleva soltanto sapere se è vero ciò che si dice intorno ai pubblici ministeri… che siano i più forniti della virtù meno apparente… Mmm… No, la parafrasi non giustifica. Forse dipende tutto dal fatto che, quando era adolescente, in tv cominciavano a passare programmi come “Uomini e donne”, “Il Grande Fratello” e tutto il resto della batteria Mediaset. Non è matematico, non è scientifico, ma pare che, in qualche modo, su giovani menti più deboli e predisposte, una formazione di questo tipo sia deleteria e conduca…

Leggi tutto

La vita è adesso

Di Barbara Toma   Non ti arrendere, ricordati che perseguire un obbiettivo è importante, perché ti salva dalle sofferenze della vita e ti regala bellezza. E, a volte, ti porta a percorrere strade che non avresti mai immaginato esistessero.   Xavier Le Roy era un microbiologo. Ora è un coreografo noto in tutto il mondo. Jaco Pastorius suonava la batteria. Un giorno ha provato a suonare il basso ed è diventato il bassista più bravo di tutti i tempi. I Prodigy hanno ottenuto successo solo dopo lo scambio di ruolo di…

Leggi tutto

Camorra, mafia ungherese e russo-lituana, insieme nel traffico di merci rubate in autostrada

Furti di merci nei parcheggi autostradali: una piaga belga ed europea. Camorra napoletana, mafia ungherese e russo – lituana all’origine di una minaccia considerata permanente Fonte: https://www.lalibre.be/actu/belgique/les-vols-de-fret-un-fleau-belge-et-europeen-5c5ad1bd9978e2710e141e9c Versione italiana a cura della Redazione del Tacco d’Italia   La polizia giudiziaria federale di Bruxelles ha arrestato, il 30 gennaio, otto persone sospettate di far parte di un’organizzazione criminale che commette furti di merci nei parcheggi autostradali. L’organizzazione, secondo il procuratore di Bruxelles, agiva in ogni angolo del Paese. Cinque di loro si trovavano a bordo di una camionetta rubata e sono…

Leggi tutto

Teatro Petruzzelli, Giampaolo Bisanti dirige l’orchestra e il solista Jan Lisiecki

Grande attesa per il pianista canadese: in programma Beethoven e Schumann, con la guida del direttore stabile della Fondazione lirica Petruzzelli di Francesca Rizzo “Un pianista che sa fare in modo che ogni nota conti”: così il New York Times ha definito Jan Lisiecki, il giovanissimo canadese che domenica 10 febbraio si esibirà da solista presso il Teatro Petruzzelli di Bari; a guidare l’orchestra, evento nell’evento, Giampaolo Bisanti, dal 2016 direttore stabile della Fondazione lirica Petruzzelli. La straordinaria maturità interpretativa, il suono distintivo e la sensibilità poetica sono gli elementi…

Leggi tutto