Un gatto, una volpe e un Grillo: l’accordo dell’acqua calda

Inaugurazione del master in Comunicazione della ricerca e didattica delle scienze di Uniba: perché la Scienza deve essere democratica   di Marilù Mastrogiovanni   Davvero serviva quest’accordo dell’acqua calda? Siamo davvero arrivati così in basso da dover ratificare l’ovvio? Scusate, non l’ovvio: il dettato costituzionale. Non sono una commentatrice politica e mi scuseranno i grandi strateghi se dirò che questa burionata ha solo un unico grande effetto: rivoltare il popolo pentastellato contro il suo dio. Cosa che sta accadendo. Bravo Renzi e bravo Burioni: gli odiatori del web adesso tutti…

Leggi tutto

Io ho il mio corpo

di Barbara Toma E così, dopo una pausa in cui mi sono letteralmente ingozzata di teatro, immergendomi con tutta la famiglia nel vortice di un festival di teatro ricco di appuntamenti davvero preziosi, smetto di essere pubblico, di ingerire proposte, di assistere, di incontrare ex colleghi e amici, e torno alla mia routine, fatta di solitudine, e torno all’azione. Che è da sempre la mia naturale inclinazione.   Sono un essere umano dotato di intelligenza corporeo-cinestetica. Ho bisogno di azioni, imparo attraverso la pratica, sviluppo la mia percezione della vita…

Leggi tutto

Il Salento leccese di tutti i tempi nel “Dizionario enciclopedico” di Carlo Stasi

di Antonio G. Lupo La provincia di Lecce è la prima ad avere un dizionario bio-bibliografico, una voluminosa opera in due tomi (Carlo Stasi, Dizionario Enciclopedico dei Salentini, Edizioni Grifo 2018, pp. 1225, 90 euro), che illustra a largo raggio il panorama del patrimonio storico-culturale salentino in un quadro sincronico, ma anche diacronico: l’antico con le sue radici storiche insieme all’attualità del contemporaneo con i suoi variegati aspetti e le sue molteplici espressioni. Nella raccolta di dati enciclopedici, l’autore non si ferma ai personaggi illustri del passato, ma dà spazio…

Leggi tutto

Sanità papers, Pet senza collaudo: arriva la non-rettifica

La Asl di Lecce ha inviato una precisazione fantasiosa La Asl di Lecce ha inviato alla redazione del Tacco d’Italia una richiesta di rettifica dell’inchiesta: “Sanità papers: a Lecce Pet senza collaudo per quattro anni” pubblicata il 4 gennaio 2019. Massimo d’Onofrio, addetto stampa della Asl, riporta la dichiarazione del Responsabile unico del procedimento ing. Antonio Leo, che dichiara: “In merito al collaudo tecnico-amministrativo – scrive il Rup – perfezionato “solo” l’11 luglio del 2018, si evidenzia che lo stesso fa seguito ai verbali di collaudo funzionale rilasciati dalla ditta…

Leggi tutto

L’anno è mio e inizia quando lo dico io

di Barbara Toma   Siamo nel 2019. E finalmente posso fare gli auguri anch’io. Il mio è stato un Capodanno da dimenticare, tanto che per giorni ho rifiutato di accettare che l’anno fosse iniziato. No, non volevo! Non così! Chi sta male a Capodanno sta male tutto l’anno! E io, come tutti i teatranti, sono molto superstiziosa. Per cui fino ad ora non ho fatto gli auguri a nessuno. Mi ribellavo all’idea che il 2019 dovesse essere un anno negativo.   Ma sentivo che aver scritto le mie liste, aver…

Leggi tutto

Sanità papers: a Lecce PET senza collaudo per quattro anni

INCHIESTA. Continuiamo ad aprire l’armadio della vergogna della Asl Lecce, tirando fuori documenti finora occultati di Marilù Mastrogiovanni   INDICE: A PHILIPS PAGAMENTI SULL’UNGHIA LEO, PISANELLI, CARIDDI: DIVERSI PROCEDIMENTI PENALI LE PERLE DELL’INGEGNERE ANTONIO LEO QUATTRO ANNI DI PET SENZA COLLAUDO E I PAZIENTI? TANTE STORIE, UNA SOLA PUZZA. DI MARCIO La PET dell’ospedale oncologico all’interno del complesso ospedaliero Vito Fazzi di Lecce ha funzionato senza il collaudo obbligatorio per legge per oltre quattro anni. In base ai documenti in nostro possesso, il collaudo di questa sofisticata apparecchiatura diagnostica è…

Leggi tutto