Sesso, viaggi e barche in cambio di favori giudiziari: arrestati PM di Lecce e dirigenti ASL

Favori sessuali, lussuosi viaggi con battute di caccia e un’imbarcazione. L’accusa che la Procura di Potenza ha mosso nei confronti del collega Emilio Arnesano, pubblico ministero a Lecce, è pesantissima: corruzione in atti giudiziari. In quattro mesi di indagine, gli inquirenti lucani (ai quali è stata trasferito il fascicolo appena si è scoperto il coinvolgimento di un magistrato salentino) ipotizzano che il pm Emilio Arnesano sia intervenuto per “aggiustare” dei procedimenti penali a carico di: Ottavio Narracci (direttore generale dell’Asl di Lecce),   e di tre dirigenti medici della stessa…

Leggi tutto