ILVA, discarica abusiva nell’area dello stabilimento: sequestro preventivo e nove indagati

Disastro ambientale e omessa bonifica i reati contestati; tra gli indagati anche membri della famiglia Riva Di Francesca Rizzo Rifiuti industriali, oltre 5 milioni di tonnellate tra scarti pericolosi e non, depositati in una discarica non autorizzata all’interno del territorio di proprietà dell’ILVA: il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Taranto questa mattina ha posto sotto sequestro l’area, circa 530mila metri quadri nella zona nord dello stabilimento, in agro di Taranto e Statte, tra la Cava Mater Gratiae e la Gravina Leucaspide. L’ordinanza è firmata dalla gip…

Leggi tutto

Banca BCC e sacra corona: il boss Montedoro svela i suoi rapporti col sindaco Mazzotta

I retroscena dell’incontro tra Giancarlo Mazzotta, sindaco di Carmiano e Tommaso Montedoro, ora collaboratore di giustizia di Fabiana Pacella Alle pesanti dichiarazioni fatte in un carcere del nord Italia da un ex collaboratore di giustizia al pm Carmen Ruggiero, in merito ai collegamenti tra il sindaco azzurro di Carmiano, nel leccese, Giancarlo Mazzotta e la frangia monteronese della Sacra Corona Unita, si aggiungono altre gravi asserzioni. Quelle del neo pentito della stessa organizzazione criminale, Tommaso Montedoro, alla stessa pm, che gettano nuove pesanti ombre sulla complessa inchiesta del ROS attorno…

Leggi tutto

BCC, Mazzotta e i suoi legami con la SCU

I massimi vertici (del 2014) della Banca di Credito Cooperativo di Terra d’Otranto a processo con esponenti di spicco della Sacra Corona Unita di Fabiana Pacella La Banca di Credito Cooperativa di Terra d’Otranto, fu lavatrice della mafia salentina? Entra nel vivo la fase processuale del primo troncone d’indagine su presunti e gravi illeciti, commessi a vario titolo, da 10 persone, in occasione delle elezioni del consiglio d’amministrazione del Credito Cooperativo di Terra d’Otranto, nel leccese, nel 2014 con presunto condizionamento della criminalità organizzata. Poteri forti concentrati in un quadrilatero…

Leggi tutto

Signora mia, che le devo dire?

Nel Salento c’è un nuovo vip che ha preso casa di Thomas Pistoia   In Provincia di Lecce l’incidenza dei malati di cancro al polmone e alla vescica è superiore alla media nazionale. Tra il 2003 ed il 2008 la percentuale del cancro al polmone sul totale degli uomini malati di cancro è pari al 19,8 per cento dei casi (contro il 15,3 per cento del dato nazionale). Sul totale delle donne malate di cancro, il 4,2 per cento si ammala di tumore al polmone (contro il 6 per cento…

Leggi tutto

Ultrà Lecce, la lezione ad un’intera città

di Barbara Toma   Io sono pigra. Non ho mai amato lo sport. Per me l’esercizio fisico è solo un mezzo per dare forza a ciò che mi interessa veramente: comunicare, esprimermi in modo più profondo, incontrare esseri umani, condividere, con il pubblico, con gli allievi, commentare la vita.   Non ho mai seguito molto lo sport e, anche se consapevole di quanto le persone che praticano sport di gruppo siano tendenzialmente più solidali e meno egocentriche dei danzatori, mi trovo spesso a giudicare con superficialità quel mondo e a…

Leggi tutto

Igeco, interdittiva antimafia: il Comune di Lecce rescinde il contratto per la darsena

Stop ai lavori da oltre due milioni per la darsena di San Cataldo. Il Comune attiva la clausola rescissoria in caso di interdittiva   Di Marilù Mastrogiovanni   Quall’appalto da oltre due milioni fu assegnato anche in assenza di certificazione antimafia. Il “Codice antimafia”, sembra paradossale, lo consente, purché sia inserita nel contratto una clausola che liberi l’ente pubblico da ogni obbligo nel caso sopravvengano provvedimenti preventivi come “l’interdittiva antimafia”. Così è stato e a 20 giorni dall’emanazione dell’interdittiva antimafia per Igeco da parte della prefettura di Roma, il capoluogo…

Leggi tutto

Sacra corona e BCC, a Roma e Milano il processo contro la giornalista Pacella

Si apriva oggi il processo con imputazione coatta a carico di Fabiana Pacella e Stefano Elli, querelati dalla Banca di credito cooperativo. Accolte le richieste della difesa dei colleghi Un primo importante risultato è giunto stamane nella prima udienza del processo penale a carico dei colleghi Fabiana Pacella e Stefano Elli, mandati a giudizio per diffamazione con imputazione coatta. La vicenda riguarda l’inchiesta sulla Bcc Terra d’Otranto, il querelante è l’attuale presidente, Flavio Ciurlia, costituitosi in udienza parte civile (il suo legale si è riservato di quantificare il danno in…

Leggi tutto

Banca BCC e infiltrazioni mafiose, processo “coatto” per la giornalista Pacella

La pm Carmen Ruggiero aveva chiesto l’archiviazione. Il gip ha disposto l’imputazione coatta e il processo senza passare dall’udienza preliminare Si aprirà tra poche ore – 9.30 del 24 ottobre 2018 -, presso la sezione penale del tribunale di Lecce, il processo per diffamazione a carico di Fabiana Pacella, collega professionista e firma de Il Tacco d’Italia, rinviata a giudizio per diffamazione con imputazione coatta* il 6 giugno 2017 insieme al collega Stefano Elli de IlSole24Ore. Entrambi sono stati querelati nel 2016 dall’attuale presidente di Bcc Terra d‘Otranto, Flavio Ciurlia di…

Leggi tutto

Montedoro confessa: a Casarano mi hanno chiesto i voti

Operazione “Diarchia”, nel lungo esame dinanzi al pm Guglielmo Cataldi, il boss ha parlato dei suoi rapporti con la politica locale: “Non ho ricevuto favori”   di Marilù Mastrogiovanni   Tommaso Montedoro oggi ha parlato per sei ore in collegamento dal carcere di Rebibbia, dove è detenuto. Ma i colpi di scena non sono arrivati sull’assassinio del boss Augustino Potenza, quanto su alcuni dettagli relativi ai rapporti tra il clan e la politica locale. Sull’assassinio di Augustino Potenza, boss insieme a Montedoro della “diarchia” che ha gettato “morte e terrore”…

Leggi tutto

Petruzzelli: Il Tancredi metafisico di Pizzi

di Fernando Greco (foto Immagina)   Il “Tancredi” di Gioachino Rossini (1792 – 1868) nel suggestivo allestimento creato da Pier Luigi Pizzi non ha mancato di incantare per l’ennesima volta il pubblico dei melomani: a vent’anni dalla sua creazione per il Rossini Opera Festival di Pesaro, la celebrata messa in scena è giunta al teatro Petruzzelli di Bari in occasione del 150° anniversario della scomparsa del Genio Pesarese.   UN RAPPORTO D’AMORE Il “grande amore” che da sempre lega Pier Luigi Pizzi a Gioachino Rossini, come sottolineato dallo stesso Pizzi…

Leggi tutto