Angelica e Morte

Angelica Pirtoli fu uccisa con sua madre Paola Rizzello il 20 marzo 1991 nelle campagne di Parabita, su ordine di Anna De Matteis detta “Morte”, moglie del boss della sacra corona unica Luigi Giannelli. Per molti anni i poveri resti di Paola e della sua bimba, vittime innocenti di mafia, non furono trovati. Il 18 giugno scorso  la Cassazione ha confermato la condanna all’ergastolo per Biagio Toma, esecutore materiale del duplice omicidio; il 15 maggio 2017 era stato invece condannato a 16 anni e 8 mesi di carcere Luigi De…

Leggi tutto