Truffa green economy, operazione Black out: replica di Romero

Il 23 settembre 2013 avevamo pubblicato l’articolo:
in cui davamo conto delle indagini della procura di Brindisi sulle speculazioni di alcuni imprenditori spagnoli e pugliesi nel settore del fotovoltaico e della evasione di sette milioni di euro, usciti dai confini italiani verso i paradisi fiscali.
Il signor Javier Ignacio Romero Ledesma, all’epoca dei fatti ricercato dagli inquirenti per essere sottoposto a misura cautelare, tramite il suo avvocato Francesco Bauro di Roma, con pec del 16 maggio scorso, ci chiede la rimozione dell’articolo e ci fa sapere che tale “misura cautelare è stata annullata dal tribunale del Riesame e che il procedimento de quo si è concluso con provvedimento del 12-11-2015, con il quale il giudice dell’udienza preliminare ha dichiarato la propria incompetenza per territorio…per essere competenze il tribunale di Roma”. 
 
Ovviamente non possiamo rimuovere l’articolo, ma restiamo a disposizione per conoscere e pubblicare gli sviluppi giudiziari della vicenda.
MLM

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Marilù Mastrogiovanni

Faccio la giornalista d'inchiesta investigativa e spero di non smettere mai. O di smettere in tempo http://www.marilumastrogiovanni.it/chi-sono-2/

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!