Riciclaggio e banca di Terra d’Otranto: quei conti intestati a quattro clan e i fiumi di denaro transitati dal Salento

Trenta conti correnti, intestati a esponenti di quattro diversi clan della sacra corona unita: Tornese, Cerfeda, Briganti, De Matteis. Le infiltrazioni della ‘ndrangheta in alcune aziende che movimentano denari sui conti della Banca di credito cooperativo di Terra d’Otranto. I controlli incrociati di Ros e Bankitalia e il filone sul riciclaggio della sacra corona porta lontano. In Lombardia e in Calabria (INCHIESTA – QUARTA PARTE) Di Fabiana Pacella     Fiumi di denaro sporco, passati attraverso gli sportelli della banca, ripuliti sotto gli occhi silenti di una governance che pare…

Leggi tutto