Sopravvivere o morire? Buona resurrezione a tutti

di Barbara Toma   Bisogna toccare il fondo per poter risalire. Si, certo. Oppure si resta sul fondo e ci si adatta. Siamo animali capaci di adattarsi a tutto. Io, per esempio, solo un anno fa pensavo fosse impossibile riuscire a sopravvivere nella mia situazione. Avevo toccato il fondo. Eppure eccomi qui! Non e’ poi così male alla fine. Certo, ammalarsi quando non hai nessuno che abbia più di 7anni in casa che si possa prendere cura di te, non è bello, ma ti rende incredibilmente immune alle malattie. Certo,…

Leggi tutto

Alternanza scuola-lavoro: scuole e imprese dialogano a Lecce  

Alternanza day 2018 è la giornata annuale dedicata dalla Camera di Commercio di Lecce ai percorsi di alternanza: incontri b2b e premi a studenti e aziende ospitanti, per far crescere i giovani stagisti, ad iniziare dalla provincia. Intervista a Francesco De Giorgio, segretario generale CCIA Lecce Di Francesca Rizzo Un modello di riferimento ben preciso, quello nordeuropeo, per rivoluzionare il concetto di alternanza scuola – lavoro “all’italiana” e far vivere ai giovani studenti esperienze davvero significative: Alternanza day 2018 è la seconda giornata dedicata all’incontro diretto tra scuole e imprese…

Leggi tutto

BCC: la video intervista al testimone

Banca di Credito Cooperativo BCC Terra d’Otranto: “FECERO LEVA SU BISOGNO E RICATTI. ALL’INTERNO DELLA BANCA NON POTEVANO NON SAPERE” Di Fabiana Pacella   Un comitato d’affari circolare, fatto di bancari, imprenditori, criminali, politici. Uniti tra loro da un patto tacito – nemmeno tanto –, e dalla ferrea volontà di espugnare la Banca di Credito Cooperativo BCC Terra d’Otranto. Fin qui il quadro, chiaro, delineato dagli investigatori nell’indagine sulle operazioni di voto per il rinnovo del cda della Banca di Credito Cooperativo di Terra d’Otranto, nel Salento. Ma quali sono…

Leggi tutto

Marcello Carrozzo, fotoreporter partigiano

Intervista al fotoreporter che ha fatto del suo mestiere una missione sociale: “Si sceglie di diventare partigiano, di schierarsi al fianco di chi perde”, ha detto raccontandosi al Tacco Di Francesca Rizzo Marcello Carrozzo ha un dono: quello di trasmettere, sia con le parole che con le immagini, la passione per un mestiere unico. Fotoreporter da venticinque anni e giornalista pubblicista, ha girato il mondo (dal deserto del Gobi alla Giordania, dalla Striscia di Gaza alla Grecia, passando per Uruguay, Congo, Kenya, Albania e Turchia) collaborando con ONG e istituzioni…

Leggi tutto

Filippo e gli alieni

Di Thomas Pistoia Mammalù e il resto della famiglia sono usciti. Filippo, in giardino, si gode il tramonto e gli ultimi raggi del sole, quelli rossi e più tiepidi. Qui, nelle sere d’estate, quando la luce diventa penombra, il calore sale su direttamente dal terreno, a ondate. Per questo, distendersi in giardino è una goduria. Filippo se ne sta lì, tranquillo, a occhi chiusi, respira la campagna. Conosce a memoria i rumori e gli odori. La lampada del giardino è un’oasi giallognola al centro di una distesa di ulivi. Il…

Leggi tutto

A Casarano c’è la mafia. Anzi no, anzi si. Parola di sindaco

Il Comune di Casarano s’è costituito parte civile nel procedimento contro il clan Montedoro-Potenza. Perché scrive, a Casarano c’è la mafia. Se ne sono accorti pure loro   Il Comune di Casarano s’è costituito parte civile nel procedimento contro il clan Montedoro-Potenza. Con una delibera di Giunta il sindaco Gianni Stefàno e i suoi assessori prendono atto che a Casarano esiste “un’associazione mafiosa” che ha “provocato un danno all’immagine della città, allo sviluppo turistico ed alle attività produttive collegate”. Per questo, per costituirsi parte civile, danno 2.500 euro all’avvocato Francesco…

Leggi tutto

Acquedotto pugliese, la gestione Emiliano è “acqua sporca”: il M5S prepara mozione di sfiducia

La manifestazione dei pentastellati dinanzi al Consiglio regionale per denunciare sistema di potere e un “Nazareno 2.0” di Thomas Pistoia Acqua sporca. Così, con l’immagine di una brocca piena di acqua fetida il gruppo del M5S pugliese rappresenta la gestione di Acquedotto pugliese da parte della regione governata da Michele Emiliano, che ha recentemente nominato alla presidenza della società pubblica Simone di Cagno Abbrescia, da sempre suo nemico politico. “Fin dall’inizio – dice Antonella Laricchia, portavoce del M5S Puglia – abbiamo contestato l’assunzione di quattro posizione apicali, le consulenze anomale,…

Leggi tutto

Riciclaggio e banca di Terra d’Otranto: quei conti intestati a quattro clan e i fiumi di denaro transitati dal Salento

Trenta conti correnti, intestati a esponenti di quattro diversi clan della sacra corona unita: Tornese, Cerfeda, Briganti, De Matteis. Le infiltrazioni della ‘ndrangheta in alcune aziende che movimentano denari sui conti della Banca di credito cooperativo di Terra d’Otranto. I controlli incrociati di Ros e Bankitalia e il filone sul riciclaggio della sacra corona porta lontano. In Lombardia e in Calabria (INCHIESTA – QUARTA PARTE) Di Fabiana Pacella     Fiumi di denaro sporco, passati attraverso gli sportelli della banca, ripuliti sotto gli occhi silenti di una governance che pare…

Leggi tutto

Che aria tira in ospedale? Sarà un “albero” a dirlo

Si chiama “Clean air in hospital” il progetto di monitoraggio dell’aria all’interno dell’Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari. Già in fase operativa, è stato sviluppato da una joint venture (quasi) tutta pugliese: ne abbiamo parlato con il responsabile scientifico, Gianluigi De Gennaro Di Francesca Rizzo Un albero che, grazie ad appositi sensori, ci dice che aria respiriamo in ospedale, un ambiente in cui anche il più piccolo elemento contribuisce a determinare la salute: si chiama Clean air in hospital il nuovo progetto di monitoraggio della qualità dell’aria indoor realizzato…

Leggi tutto

Banca BCC Credito cooperativo di Terra d’Otranto: il “cerchio” magico tra politica, finanza, imprenditoria, mafia

Il peso del clan Tornese della sacra corona unita nell’elezione dei vertici della banca. Gli inquirenti documentano una presenza profonda, sottile, radicata, che balza meno agli occhi dello Stato (INCHIESTA – TERZA PARTE) Di Fabiana Pacella   “…Tanto ci teniamo le mani tra di noi è un cerchio e diventeremo sempre più forti”. Con queste parole Giancarlo Mazzotta, sindaco di Carmiano in provincia di Lecce, sancisce secondo gli inquirenti, il modus operandi di un gruppo nutrito di persone, collegate tra loro in maniera circolare e unite dal fine comune di…

Leggi tutto