Hate speech e querele temerarie contro chi scrive di mafia

Di Marilù Mastrogiovanni Oggi si presenta il “Manifesto di Assisi” ed io sono qui, ad unirmi all’appello di colleghe e colleghi che chiedono e si propongono di “abbattere i muri dell’ignoranza”. L’hashtag è #AMI, un acronimo che inneggi al linguaggio della pace e della non violenza contro l’hate speech, il linguaggio dell’odio, che è alla base della costruzione dei muri dell’ignoranza. Per comprendere fino in fondo quanto le querele temerarie costruiscano muri tra i cittadini e il loro diritto ad essere informati, bisogna partire dai dati. Sono numeri forniti dal…

Leggi tutto