Stefano vs Emiliano: ‘male necessario’? No grazie

Infausta battuta di Michele emiliano che si definisce il male necessario per vincere

Lecce. Dario Stefano, (Sel) replica a Michele Emiliano (pd), che si definisce 'male necessario per vincere'. Entrambi candidati alle primarie del centrosinistra

Affida a facebook la sua replica a Michele Emiliano. Dario Stefano, dalle pagine del social network più amato in Italia, replicando ad una battuta dell’ex sindaco di Bari ed ex magistrato Michele emiliano, che in un’intervista si definisce “il male necessario per vincere”, risponde: “Dalla Puglia migliore al male necessario? No, grazie, Michele. I pugliesi, e non solo, hanno da tempo scoperto che le primarie sono uno spazio dove ci si esprime liberi da condizionamenti, calcoli, opportunismi, convenienze. Dove la ricerca del miglior candidatopossibile – per capacità, passione, affidabilità, competenze – prevale sul male minore. In politica, la stagione dei mali necessari ha spesso lacerato i rapporti fiduciari tra cittadini e partiti, amministratori e amministrati. In Puglia, la stagione dei mali necessari ha prodotto un sistema industriale per a rispettoso dell'ambiente, della salute, del paesaggio. Noi ai pugliesi chiediamo di più perché li sappiamo esigenti e coraggiosi. Come ci ha insegnato Carlo Petrini, uno dei padri dell'agricoltura sostenibile: “Chi semina utopie raccoglie realtà”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!