AAA. Giovani innovatori cercansi. In azienda

Avete tra i 18 e i 35 anni. Avete idee che vi frullano in testa? Ecco il bando che fa per voi: Giovani innovatori in azienda

Bari. C’è chi vuole innovare ma non sa. C’è chi sa innovare ma non può. Un bando li ‘presenta’. Un’occasione per i giovani

Imprese, volete innovarvi, avete un’idea precisa dei vostri bisogni e progetti d’innovazione ma non sapete a chi affidarli perché diventino reali? Giovani brillanti e con le idee per la testa: se avete un’età tra i 18 e i 35 anni, fatevi sotto1 Potreste essere voi a realizzare, retribuiti, le innovazioni di cui hanno bisogno le aziende pugliesi. Un incontro, virtuoso e fruttoso tra domanda e offerta d’innovazione. Un’idea semplice, alla base del bando “Giovani innovatori in azienda” attivo da oggi e fino al 15 ottobre. Un’idea sperimentale di ARTI e del programma regionale Bollenti spiriti, pensata per aumentare il tasso di innovazione e internazionalizzazione delle piccole e medie imprese attraverso idee progettuali proposte da giovani pugliesi ad alta qualificazione. Da oggi e fino al 15 ottobre 2014 è possibile caricare sul sito www.giovaniinnovatori.it la propria idea progettuale. Promuovendo l’incontro tra imprese e giovani pugliesi, la misura ha un duplice obiettivo: da un lato, consentire ai giovani di migliorare la propria occupabilità, sviluppando esperienze, competenze e relazioni all’interno di aziende; dall’altro, rafforzare le piccole e medie imprese pugliesi, aumentandone la qualità del capitale umano, il potenziale d’innovazione e quindi la competitività. ARTI e Bollenti Spiriti sono alla ricerca di tutti quei giovani pugliesi, (tra i 18 e i 35 anni), con una buona idea per modernizzare una piccola o media impresa pugliese o con un progetto in grado di accompagnarla nell’incontro con i mercati esteri. In palio l’opportunità di realizzare sul campo il proprio progetto, vivendo un’esperienza retribuita in azienda. È importante, però, che il progetto di innovazione incontri un fabbisogno reale espresso da un’impresa. Per questo motivo ARTI, in collaborazione con le associazioni imprenditoriali, ha predisposto, a titolo esemplificativo, un primo elenco dei fabbisogni di innovazione, raccolti dalle PMI regionali. L’elenco, sempre aggiornabile, è disponibile sul sito www.giovaniinnovatori.it In occasione della 78^ edizione della Fiera Campionaria, ARTI ha attivato un servizio di info-point. All’interno del Padiglione 152 della Regione Puglia, nell’Agorà dell’Innovazione, dal Lunedì al Venerdì, dalle 15 alle 19, è possibile ottenere tutte le informazioni e gli approfondimenti sulla misura. “Giovani Innovatori in Azienda” è un’iniziativa realizzata con il supporto del PO – FSE 2007-2013, nell’ambito dell’Azione Innovazione per l’Occupabilità.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!