Walking on sunshine. Buona la prima

Londra. Le immagini dal Pink Carpet dell'anteprima nazionale del musical made in salento

di Valentina Isernia Doppio evento internazionale per la Puglia. Per la quarta tappa del roadshow #Weareinpuglia – che dallo scorso aprile sta portando la regione nelle principali città europee – arriva anche l'anteprima internazionale di Walking in the Sunshine, il musical dalla colonna sonora anni '80 interamente girato in Puglia. Sul 'pink' Carpet i ballerini del musical che hanno intrattenuto la folla in attesa delle star in arrivo per l'anteprima

Fra gli ospiti, oltre a Giulio Berruti, Hannah Arterton e Annabel Scholey – protagonisti del triangolo amoroso narrato nel musical – la presenza molto attesa di personaggi dello star system inglese, come l'attrice di fama internazionale Emma Thompson e il marito Greg Wise

Sul carpet anche il quintetto dei Collabro, vincitori del Britain's Got Talent

e l'attesissima Leona Lewis, cantante vincitrice dell'edizione inglese di X Factor che con Walking on Sunshine debutta nel mondo cinematografico

Tutte le star hanno raggiunto la passerella con un mezzo d'eccezione, tutto italiano

Non poteva mancare il presidente della Regione Nichi Vendola che ha colto l'occasione per “toccare con mano”, insieme all'Ambasciatore d’Italia a Londra, Pasquale Terracciano le attività del roadshow #Weareinpuglia : “La Puglia è diventata un brand di qualità, e non è poco in un momento in cui il turismo italiano è in crisi” ha commentato. “Siamo in controtendenza. Con i roadshow nelle capitali europee, la gente, come questa volta sta accadendo a Londra, passeggiando per strada, incontra il Villaggio Puglia e “inciampa” nella bellezza, nei colori, nei sapori pugliesi. Il musical ambientato in Puglia, poi, presentato nella capitale del musical, è uno spot gigantesco per la Puglia”. Il villaggio Puglia, creato a Londra sulle rive del Tamigi, a South bank, con la collaborazione di Pugliapromozione – che si è occupata anche della promozione di Walking in Sunshine proprio con l'hashtag #weareinpuglia – ha raccolto largo consenso fra i cittadini londinesi: sono stati 6000 i visitatori contati nei primi sette giorni, incantati dai laboratori creativi di cucina e dai virtual tour.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Valentina Isernia

Giornalista pubblicista, laurea in Industria Culturale e Comunicazione Digitale presso l’Università la Sapienza di Roma con specializzazione in Social Media. Analista di contenuti televisivi e di misurazione audience in real time. Social Media Manager, Social Engager, Community Manager, Storyteller

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!