Un Mare D’amare: “Fondali Puliti” a Santa Caterina

Nardò. Un gruppo di subacquei volontari organizza “Fondali Puliti”. Da oggi un mare pulito, per tutti

Passione per il mare e amore verso il proprio territorio: sono questi i pilastri dell'iniziativa “Fondali Puliti”, idea di un gruppo di subacquei volontari concretizzatasi grazie alla collaborazione sinergica dell’Amministrazione comunale di Nardò, con la partecipazione attiva del sindaco avv. Marcello Risi e dell’assessore all’ambiente Flavio Maglio, con il supporto tecnico del Diving Costa del Sud. Oggi, 14 giugno, alle ore 8.00 si darà il via alla pulizia del fondale del litorale di Santa Caterina – marina di Nardò – per la salvaguardia della flora e della fauna dell’ambiente marino, in vista della stagione balneare. Si potrà seguire direttamente l’intervento sul fondale dei subacquei volontari e sostenere attivamente il lavoro minuzioso della raccolta di rifiuti solidi dispersi in mare, in particolare, oggetti di plastica, di stoffa, di vetro, di alluminio, pile, attrezzi da pesca smarriti, lenze, nasse e reti da pesca. I subacquei volontari interessati dovranno far pervenire la loro adesione. Per info: [email protected]

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!