Otranto a cinque vele: soddisfatto il sindaco

Otranto. Premiata dalle “Cinque Vele” di Legambiente, Touring Club Italiano e l’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia

Legambiente, Touring Club Italiano e l’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia hanno presentato, presso la Direzione Regionale di Legambiente a Bari, la guida ”Il mare più bello”, con l'indicazione delle località premiate dalle “Cinque Vele” e la segnalazione delle spiagge più belle e delle località costiere più pulite. Otranto è tra le località pugliesi ad aver ottenuto il più alto riconoscimento. La “Guida Blu” è diventato uno strumento indispensabile per trascorrere l'estate all'insegna della natura e dell'ambiente, frutto del sodalizio consolidato fra Legambiente e Touring Club Italiano, e del lavoro di indagine svolto dalla Goletta Verde durante i suoi anni di navigazione, ma anche del patrimonio di conoscenza delle centinaia di gruppi locali di Legambiente. Le valutazioni non riguardano solo la qualità delle acque di balneazione, ma tengono conto di molte altre variabili, a cominciare dalla qualità delle strutture ricettive, dalla presenza di un centro storico ben conservato, da un'offerta enogastronomica di pregio, dalla vicinanza a luoghi di interesse storico artistico o naturalistico, e così via. “Fa piacere poter essere confermati, anche quest’anno, in vetta alla classifica con le Cinque Vele”, dichiara il Sindaco Luciano Cariddi. “Un’attestazione che Legambiente e Touring Club hanno voluto riconoscere alla nostra Città per l’intensa attività messa in campo durante tutto l’anno tesa a migliorare le performances ambientali e dei servizi turistici sul territorio. Tanto l’impegno profuso ogni giorno nel perseguire politiche virtuose di salvaguardia e valorizzazione che consentano alla Città di crescere mantenendo e, se è possibile, migliorando la sua bellezza e la sua capacità attrattiva. Diverse le iniziative realizzate: un progetto di ciclovie, esteso anche ai comuni limitrofi, per incentivare la mobilità lenta e far conoscere alcuni siti naturalistici di forte suggestione; si è lavorato con specifici intereventi nelle politiche di razionalizzazione nell’impiego della risorsa idrica, potabile e irrigua, e dei consumi energetici. E’ stata realizzata, finalmente, la condotta sottomarina per l’allontanamento dei reflui affinati della depurazione, che consentirà alla Città di non sversarli più, con deroga, in falda”. E prosegue: “Un forte impegno è stato profuso per incrementare di circa il 50% i livelli di raccolta differenziata degli RSU, nonostante un piano dei rifiuti regionale e una normativa vigente in materia di gestione dei servizi RSU che non aiutano. Molta attenzione anche quest’anno è stata rivolta alle attività di pulizia delle coste, pinete e spiagge e alle iniziative di sensibilizzazione delle tematiche ambientali, anche nell’ambito della partecipazione all’Ente Parco Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e bosco di Tricase”. “Apprezziamo ancor più tale attestazione perché ci viene riconosciuta da un’associazione storica quale il Touring Club Italia che opera da molto tempo nel turismo, essendo tra i più autorevoli interlocutori del settore, e da una delle associazioni, quale Legambiente , che si batte costantemente per la difesa e la valorizzazione ambientale, senza cedere all’ambientalismo integralista, cieco e di maniera cui, purtroppo, si abbandona volentieri ancora certa politica e burocrazia ideologizzata, e talune associazioni, che spesso non sono per niente rappresentate nelle comunità cittadine”. Il primo cittadino conclude: “Ringrazio tutti quanti, cittadini, imprenditori, associazioni e istituzioni, che con il proprio impegno quotidiano garantiscono il raggiungimento di tali importanti obiettivi”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!