Cultura del turismo, nasce ‘InCastro’

Castro. Atoc e Pro-Salento insieme per valorizzare a 360 gradi ed in ogni stagione i servizi della località balneare

CASTRO – A loro non basta essere uno dei borghi più belli d’Italia, avere grandi ricchezze storiche e culturali e nemmeno il mare tra i più curati e puliti d’Italia (lo dice la Bandiera Blu, che è ormai una certezza, ed è stata confermata anche per il 2014). Per i loro turisti vogliono di più: servizi qualificati e cortesia. Sono gli 90 operatori turistici del Comune di Castro, che, attraverso la loro associazione Atoc, hanno appena dato vita al progetto “InCastro”, un’idea di borgo ospitale dove ogni operatore, ogni evento e ogni location sono delle “tessere” di un mosaico: incastrandosi, dannno vita ad un’immagine d’insieme di grande pregio. Del resto il logo del progetto è una torre composta da tessere di puzzle in cui la tessera centrale è bianca e rappresenta il turista (“manchi solo tu”), e si staglia sulla cresta di una grande onda blu. “Con il progetto borgo-villaggio ospitale puntiamo a dare un servizio a 360 gradi a chiunque scelga Castro come meta delle proprie vacanze, facendolo sentire come parte attiva della comunità – ha spiegato il presidente di Atoc, Angelo Ciriolo -. Il villeggiante potrà usufruire di diversi servizi, attività, eventi e vantaggi. Dal servizio Baby Club alle visite guidate ed escursioni organizzate, dagli eventi ricercati e stimolanti alle attività sportive e ludiche, il tutto coordinato da un gruppo di ragazzi con a capo il direttore artistico, l’architetto Antonio Minonne. E’ quasi pronta anche un’applicazione per smartphone e tablet gratuita, attraverso la quale il turista potrà ricevere, giorno per giorno e in tempo reale, informazioni relative alle attività commerciali associate, alle promozioni e agli eventi in programma. In questo modo fidelizzeremo il turista, raccogliendone i dati in un database che ci permetterà di contattarlo in tutte le stagioni, presentando e promuovendo ogni genere di iniziativa”. Per il progetto “InCastro”, l’Atoc si avvale anche della creatività di cinque giovani responsabili dell’area “Turismo” di Pro_Salento; la collaborazione punta a realizzare piccole e grandi buone pratiche per accendere i riflettori del turismo primavera-estate-autunno 2014 su una delle più suggestive località della costa adriatica pugliese. I giovani, appena diciottenni, che hanno preso in carico lo stimolante compito sono Chiara Blè, Giorgia Carpinello, Mattia Iuliano, Marco Perrone e Paola Vergine. Il direttivo di Atoc è composto, oltre che dal presidente Angelo Ciriolo, da Antonio Coluccia vice presidente, Elisabetta Capraro segretaria, Antonio Fersini, Aldo Lazzari, Martino Antonio Ciriolo, Massimiliano Fersini, Gabriella Greco, Antonio Coluccia, Gabriella Capraro, Luigi Carrozzo.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!