Picchia la madre per estorcerle 70 euro. In arresto

Nociglia. Dopo l’aggressione, la donna, 76 anni, ha avuto la forza di denunciare tutto ai carabinieri

NOCIGLIA – Prima l’ha minacciata e poi si è scagliato contro di lei, percuotendola e spintonandola con violenza fino a che non ha ottenuto ciò che voleva: 70 euro, probabilmente per procurarsi sostanze stupefacenti. La donna, una 76enne di Nociglia, ha trovato la forza per denunciare l’accaduto ai carabinieri del posto. Autore della violenza, il figlio, Quirino Manis, 49 anni, censurato. L’uomo è stato arrestato per estorsione e maltrattamenti in famiglia. La donna è stata soccorsa successivamente dai medici del 118, e fortunatamente non ha riportato lesioni gravi. La somma di denaro è stata recuperata e le è stata restituita. Manis, , su disposizione dalla pm di turno Elsa Valeria Mignone, è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Lecce.

Leave a Comment