Comunali Maglie. Il Pd sceglie le Primarie

Maglie. Il centrosinistra e tutte le forze che si oppongono all’Amministrazione Fitto pensano ad un’unica lista civica che superi le divisioni interne

MAGLIE – Saranno le consultazioni primarie a stabilire chi sarà il candidato alla carica di sindaco di Maglie per lo schieramento del centrosinistra. Lo ha deciso il direttivo comunale del Pd che ieri si è riunito su proposta dei consiglieri Antonio Tau, Salvatore Moscaggiuri e Raffaele Cesari. Si è giunti, come si legge nel documento approvato, all’impegno di “partire dalla ricerca di un'intesa con tutte le forze del centrosinistra magliese (partiti, movimenti ed associazioni) e con quelle che si ritengono alternative all'Amministrazione Fitto, ai fini della composizione di una lista civica omnicomprensiva”, e di proporre l’adozione delle primarie per la scelta del candidato sindaco. C’è stato chi ha proposto di rinviare la decisione all’indomani dell’esito delle Europee, ma la proposta è stata bocciata in nome della volontà di scegliere un metodo “fondato su chiarezza, trasparenza e partecipazione dei cittadini”. I consiglieri, sostenuti dai coordinatori Carmelo Toma, Luigi Gianfreda, Luisa Fiorenza e Lucia Grassi hanno quindi all’organismo dirigente di esplicitare e rendere pubblica immediatamente l’indicazione della proposta delle Primarie. Dal dibattito che ne è seguito è emersa la necessità di superare tatticismi, strategie ed inutili divisioni interne.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!