Nasce ‘De-Gusto Salento’

Lecce. La prima associazione vitivinicola per i Produttori di Negroamaro

Lecce. La prima associazione di produttori vitivinicoli di Negroamaro, espressione sul territorio di storia e qualità, uniti dal desiderio di sinergia con l’obiettivo di promuovere e innovare con eventi incontri, workshop e degustazioni. E’ questa la finalità principale dell’associazione “De-Gusto Salento” che, questa sera alle ore 18.00, presso l’Hotel Leone di Messapia (situato sulla Provinciale Lecce-Cavallino), si presenta ufficialmente al pubblico ed al mondo della enogastronomia locale e nazionale. L’incontro ufficiale, moderato dalla giornalista Lara Napoli, vede la partecipazione non solo di Ilaria Donateo, Presidente dell’Associazione “De-Gusto Salento”, ma anche di autorità locali e regionali, nonché di rappresentanti di associazione di categoria. Subito dopo la presentazione, si svolge una degustazione di “food”, a cura di Anna Maria Chirone (Il Gusto del Tacco) e Lucio Colizzi (Ortinsieme), e di “wine” con le etichette di Negroamaro dei produttori soci dell’associazione. Infatti, i soci di “De-Gusto Salento”, sono proprio le aziende vitivinicole produttrici di Negroamaro – Agricole Vallone, Cantele, Cantine Due Palme, Conti Zecca, Michele Calò & Figli, Rosa del Golfo, Severino Garofano Vigneti e Cantine, Tenute Rubino, in attesa di altre adesioni nei prossimi giorni – che diffondono in tutto il mondo le potenzialità del vitigno, i suoi prodotti e, di conseguenza, il Salento. “De-Gusto Salento – afferma il Presidente, Ilaria Donateo – nasce per promuovere il nostro territorio attraverso la tipicità del vitigno Negroamaro, formando una squadra di produttori, coordinati da un gruppo di appassionati, che lo valorizzi mediante la sinergia di gastronomia, turismo, arte e cultura. Punto di partenza – continua – è la consapevolezza di vivere in uno dei territori a maggiore vocazione vitivinicola in Italia: il vino come veicolo di conoscenza della natura profonda dell’ambiente agricolo, della ricchezza del terreno in cui la vite mette radici, della storia in cui nasce, degli uomini che contribuiscono a realizzarlo. Far parte di De-Gusto Salento – conclude Ilaria Donateo – significa essere protagonisti nella pianificazione e ideazioni di progetti per raggiungere obiettivi ambiziosi con i nostri vini di qualità”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment