Avvocato evade 280.000 euro

Casarano. Il professionista ha anche evaso i.v.a. per 56.000 euro, aveva con se una contabilità parallela

Casarano. I Finanzieri della Tenenza di Casarano hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di un avvocato che, dal 2008 al 2012, ha omesso di dichiarare ricavi per 280.000 euro e ha evaso Iva per ulteriori 56.000 euro. Le Fiamme Gialle, già dall’avvio dell’attività ispettiva, hanno individuato e acquisito numerosi documenti, anche di natura extra contabile, esaminandoli e confrontandoli con i dati registrati nella contabilità formalmente istituita e tenuta dal professionista. La complessiva quantificazione delle violazioni contestate è stata possibile anche grazie al ricorso allo strumento delle indagini finanziarie che ha consentito ai Finanzieri di esaminare la documentazione bancaria relativa ai conti correnti intestati all’avvocato.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati