Calimera. I Crifiu in dj set version

Calimera. Andrea e Sandro dei Crifiu in dj set version. Un appuntamento da non perdere, oggi, presso la Villa Comunale

Calimera. Un'ora di coinvolgente dj set version approda al Must Bar, presso la Villa Comunale di Calimera. Andrea e Sandro dei Crifiu approdano oggi, venerdì 20 settembre, al Must Bar presso la Villa Comunale di Calimera. In apertura, selezioni musicali di world music, dub, rock e melodie mediterranee introdurranno ai brani cantati del nuovo cd Cuori e Confini. I Crifiu, anche nella versione dj set, si rivelano, così, un progetto unico ed originale, in grado di coinvolgere il sempre più numeroso pubblico che li segue e di far danzare ed emozionare. Vincitori al Primo Maggio di Roma, tra le poche band italiane sul prestigioso palco dello Sziget Festival e protagonisti di un prolifico e lungo tour nei maggiori cartelloni nazionali, i Crifiu, dopo il successo del primo singolo Rock & raï -brano di portata popolare, conosciuto e cantato dal pubblico di tutta Italia e il cui videoclip viaggia verso il milione di visualizzazioni- sono alle prese con il secondo singolo, Cuori e Confini, title-track di un album che si sta rivelando un verso successo per fans e critica nazionali e che fa dei Crifiu una delle band migliori che il Salento sta esportando in tutta Italia e oltre i suoi confini. Start ore 22.00 Ingresso Libero.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!