Cambiare sesso a spese della Regione. Martucci non ci sta

Al vetriolo la risposta del Consigliere regionale Martucci circa l’ipotesi di un day hospital finanziato dalla regione per avviare la procedura di cambio del sesso.

Scrive Martucci in una nota: “Apprendiamo che la Regione Puglia avrebbe stanziato 170mila euro per un day hospital che si dedichi a chi decide di sottoporsi ad un percorso di cambio di sesso. Premettendo che si tratta di scelte intime e che mettono l'individuo di fronte ad un percorso etico non facile ma che attiene alla libertà di ognuno di noi, riteniamo in ogni caso – se la notizia rispondesse a verità – di trovarci di fronte ad una beffa ai danni dei pugliesi che si trovano in uno stato di salute precario e che devono quotidianamente confrontarsi con la scarsità di strutture e apparecchiature sanitarie.” Secondo il consigliere regionale sarebbe una beffa bella e buona nei confronti di personale sanitario e non che combatte tutti i giorni con malattie gravi e richieste di assistenza. “Certo, conclude Martucci, 170mila euro sono una goccia nel mare dei fondi necessari ad una sanità moderna e efficace. Ma in tempi di vacche magre anche il “messaggio” che si lancia ha la sua importanza. E in questo caso ci troveremmo di fronte ad un segnale dal forte sapore di “interesse” e non di salute”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!