Forum provinciale del giovani. Via alle adesioni

Lecce. Il Forum si insedierà ufficialmente il 22 luglio; nella stessa occasione si eleggeranno gli organi costitutivi

LECCE – Promuovere e sostenere la partecipazione e il dialogo tra le istituzioni e le nuove generazioni. Nasce, a questo scopo, il Forum Provinciale dei Giovani. Il suo insediamento e la successiva elezione degli organi costitutivi sono previsti lunedì 22 luglio. All’elezione potranno partecipare le associazioni, i gruppi giovanili, le consulte giovanili che si saranno iscritte entro quella data nell’apposito elenco. Gli interessati possono scaricare il modulo di adesione dal sito della Provincia e inviarlo, una volta compilato, al numero fax 0832 683544. In ogni caso, l’adesione all’organismo rimane aperta senza limiti di tempo. Lo scorso maggio il Consiglio provinciale ha approvato il regolamento del Forum Provinciale dei Giovani, al quale si è arrivati attraverso un percorso partecipativo che ha coinvolto le associazioni giovanili e gli assessori alle politiche giovanili dei vari Comuni della provincia di Lecce. “L’apporto delle associazioni nella stesura del Regolamento è stato decisivo per recepire le istanze provenienti dall’universo giovanile e redigere un documento che risulta essere il più vicino possibile alle esigenze di partecipazione dei giovani alla vita della comunità provinciale”, ha sottolineato l’assessore alle Politiche giovanili della Provincia di Lecce Bruno Ciccarese. Previsto nell’ambito del progetto di Servizio Civile Nazionale, il Forum Provinciale dei Giovani ha lo scopo di valorizzare il ruolo delle forme associative giovanili operanti nel territorio provinciale, in modo da promuovere e sostenere la partecipazione dei giovani alla vita sociale e civile e favorire il dialogo tra le istituzioni e i giovani. In particolare, attraverso il Forum si contribuirà all’elaborazione degli atti provinciali di programmazione e di pianificazione nel settore delle Politiche Giovanili, svolgendo una funzione propositiva e d’indirizzo; si promuoveranno progetti (a livello locale, provinciale, regionale e comunitario), iniziative, ricerche, incontri e dibattiti sui temi attinenti la gioventù, anche in collaborazione con Enti pubblici, Associazioni, altri Forum, operatori locali; si potranno proporre agli enti competenti progetti ed iniziative per prevenire i fenomeni di disagio giovanile o progetti che favoriscono l’aggregazione e la partecipazione attiva dei giovani nella società. Ed ancora, fra gli obiettivi, impegnarsi per il riconoscimento del ruolo fondamentale della formazione, dell’educazione formale e non formale e del lavoro, nei processi di sviluppo sociale e nelle politiche di lotta contro l’emarginazione e attivarsi affinché la dimensione europea sia una dimensione di inclusione, di rispetto e di valorizzazione delle molteplicità culturali in un contesto di unità e di fratellanza tra i popoli.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!