Al via i concerti d'estate

Salento. Al via la Stagione d'estate 2013 dell'Orchestra Sinfonica Tito Schipa. Leggi il programma completo

Puntuale come ogni anno, l'Orchestra Sinfonica “T. Schipa” di Lecce ritorna sui palcoscenici all’aperto con un programma ricco di spunti interessanti e interpreti di caratura internazionale come Stanislav Kochanovsky, Luca Pfaff e Raoul Lay, oltre al gradito ritorno di Massimo Quarta. Particolarmente originale il programma del concerto del 21 giugno, durante il quale cinema e musica si uniranno per festeggiare i 100 anni di Fantômas, il celebre personaggio letterario creato da Alain e Souvestre. Raoul Lay sarà protagonista assoluto del concerto in cui assisteremo alla proiezione del film muto con le musiche composte e dirette dal vivo dal maestro francese. Al centro del programma il progetto ambizioso dell’esecuzione integrale delle Nove Sinfonie di Beethoven abbinato a un omaggio a Gesualdo da Venosa in occasione del quarto centenario dalla morte. Ben dieci trascrizioni per orchestra di madrigali e pezzi sacri del grande compositore da Venosa affidate ad altrettanti giovani compositori tra i più interessanti delle nuove generazioni saranno presentati come introduzione ai cinque concerti dedicati all'integrale delle Sinfonie di Beethoven. È questo un progetto che vedrà protagonista la nostra Orchestra sotto la guida sapiente di Massimo Quarta, musicista tra i più acclamati dal pubblico e dalla critica internazionali. È un ritorno che la città di Lecce saprà sicuramente apprezzare e avrà modo di applaudire. L’apertura della Stagione è nel segno della solidarietà e vedrà l’Orchestra impegnata a portare il linguaggio universale della Grande Musica anche a coloro che vivono una condizione di difficoltà e disagio esistenziale. I concerti, diretti dall'eccellente Eliseo Castrignanò, sono emblematicamente rivolti a questo pubblico, nei confronti del quale ci riproponiamo di essere sempre più presenti. ECCO IL PROGRAMMA COMPLETO: Venerdì 7 giugno, Comunità Emmanuel ore 19.00 Sabato 8 giugno – Lecce, Teatro Romano ore 21.00 Direttore: Eliseo Castrignanò Voce recitante: Fabrizio Saccomanno Ivan Fedele Artèteka, Folk Dance I Txalaparta, Folk Dance II Sergej Prokof’ev Pierino e il lupo, fiaba musicale op. 67 Venerdì 14 giugno – Lecce, Atrio dei Teatini ore 21.30 Sabato 15 giugno – Cisternino, Teatro Paolo Grassi ore 21.00 Direttore: Luca Pfaff Pianista: Giuliano Mazzoccante George Gershwin Cuban ouverture Rhapsody In Blue, per pianoforte e orchestra Antonín Dvořák, Sinfonia n. 9 “dal Nuovo Mondo” in mi min. op. 95 Venerdì 21 giugno – Lecce, Cortile dei Celestini ore 21.30 Sabato 22 giugno – Abbazia Santa Maria di Cerrate, ore 21.30 Direttore: Raoul Lay Fantômas Proiezione del film di Louis Feuillade con esecuzione dal vivo delle musiche di Raoul Lay 1^ esecuzione italiana Venerdì 28 giugno – Lecce, Cortile dei Celestini ore 21.30 Sabato 29 giugno – Salice Salentino, P.zza Plebiscito ore 21.30 Direttore: Stanislav Kochanovsky Bedřich Smetana Má Vlast (La mia patria) N. 1, Vychegrad N. 2, Vltava N. 6, Blanik Igor Stravinskij Pétrouchka Le Sinfonie di Beethoven e un Omaggio a Gesualdo da Venosa nel Quarto Centenario dalla Morte Venerdì 5 luglio, Lecce, Cortile dei Celestini ore 21.30 Direttore: Massimo Quarta Giovanni Albini Moro, lasso dal Sesto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Umberto Pedraglio Gesualdo – Stravinskij Illumina nos da Tres Sacrae cantiones Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 1 in do magg. op. 21 Sinfonia n. 5 in do min. op. 67 Venerdì 12 luglio – Lecce, Cortile dei Celestini ore 21.30 Sabato 13 luglio – Cisternino, Teatro Paolo Grassi ore 21.00 Direttore: Massimo Quarta Mehdi Khayami Luci serene e chiare dal Sesto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Paride Galeone Sparge la morte dal Quarto libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 2 in re magg. op. 36 Sinfonia n. 6 “Pastorale” in fa magg. op. 68 Venerdì 19 luglio – Lecce, Atrio dei Teatini ore 21.30 Sabato 20 luglio – Taviano, Piazza del Popolo ore 21.30 Direttore: Massimo Quarta Enrico Travaglione Io parto e non più dissi dal Sesto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Maria Teresa Treccozzi Già piansi nel dolore dal Sesto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 3 “Eroica” in mi bem. magg. op. 55 Sinfonia n. 8 in fa magg. op. 93 Venerdì 26 luglio – Lecce, Atrio dei Teatini ore 21.30 Sabato 27 luglio – Santa Caterina di Nardò, Largo Giulio Verne, ore 21.30 Direttore: Massimo Quarta Giovanni Cernicchiaro Tenebrae factae sunt da Responsoria di Gesualdo da Venosa Roberto Vetrano Dolcissima mia vita dal Quinto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 4 in si bem. magg. op. 60 Sinfonia n. 7 in la magg. op. 92 Venerdì 2 agosto – Lecce, Cortile dei Celestini ore 21.30 Sabato 3 agosto – Abbazia Santa Maria di Cerrate ore 21.30 Direttore: Massimo Quarta Soprano: Ilaria Ribezzi Mezzosoprano: Marinella Rizzo Tenore: Alessandro Codeluppi Baritono: Giorgio Schipa Coro Lirico di Lecce Maestro del Coro: Emanuela Di Pietro Nicoletta Andreuccetti Tribulationem et dolorem dal Sacrarum Cantionum Liber Primus Alessandra Bellino Al mio gioir il ciel si fa sereno dal Sesto Libro dei Madrigali di Gesualdo da Venosa Ludwig van Beethoven Sinfonia n. 9 in re min. op. 125

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!