Occupazione. Un giovane pugliese su due è senza lavoro

Cresce la disoccupazione in Puglia. Secondo l’Istat a fine 2012 ha raggiunto il 18,2%. Ma tra i giovani tocca il 41,5%

Un giovane pugliese su due è senza lavoro. Sono i dati, sempre più impietosi, che fotografano il settore occupazione in Puglia. Dati Istat relativi al quarto trimestre 2012 e che non lasciano spazio a dubbi. Le statistiche dell’Istituto parlano di 42 giovani su 100, disoccupati, il 41,5 per cento del totale. Con una crescita di 4,4punti rispetto allo stesso periodo del 2011. Nel complesso, considerando le fasce d’età tra i 15 ed i 64 anni, il tasso di disoccupazione si attesta sul 18,2%, con un balzo in avanti del 3,2% in un anno. E con un ulteriore aggravio della situazione se si considera la disoccupazione femminile: arriva al 18,7%. Una condizione definita “pericolosa” dalla Uil Puglia. Il segretario Aldo Pugliese la spiega con il ricorso massiccio alla cassa integrazione, ed in particolare a quella in deroga, che in moltissimi casi si è rivelata “l’anticamera del licenziamento”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!