‘Il lavoro prima di tutto’. Gentile con i lavoratori Filanto

Casarano. Gli operai hanno illustrato all’assessora regionale i propri disagi e le proposte per uscire dalla crisi del settore

CASARANO – “Una piccola rivoluzione, un caso unico nella storia di Casarano”. Con queste parole Sel ha definito l’incontro dello scorso lunedì con i lavoratori della Filanto e l’assessora regionale al Welfare Elena Gentile. “Un’iniziativa che da tempo volevamo organizzare – hanno dichiarato -, al culmine di un lungo percorso, denso e intenso, che abbiamo intrapreso assieme al gruppo dei lavoratori della Filanto ed alla Regione Puglia”. I cassaintegrati e i lavoratori in mobilità hanno manifestato all’assessora Gentile la loro stanchezza, il disagio, la disperazione dell’essere stati privati della dignità che si realizza nel lavoro pulito, retribuito, garantito. Il gruppo ha elaborato delle proposte: gli under 45 pensano che sarebbe opportuno investire nella formazione retribuita in settori quali energie rinnovabili, nautica, servizi alla persona, mentre gli over 45 ritengono che occorra puntare su un Tac di qualità. L’assessora ha ascoltato le proteste e le proposte dei lavoratori ed ha fatto sapere che da tempo sono pronti dei bandi riservati in toto o in parte a particolari soggetti: cassaintegrati, lavoratori in mobilità, soggetti non bancabili, cooperative di lavoratori. Il bando sarà pubblicato dopo le elezioni per evitare di subire accuse di strumentalizzazioni elettorali. Come ha più volte sottolineato Salvatore Arnesano, responsabile provinciale Cgil, adesso la necessità è costruire una classe dirigente nazionale che sappia dare ai lavoratori le risposte che chiedono e meritano. L’incontro è stato aggiornato alla settimana prossima per un’assemblea di taglio più operativo e pragmatico.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!