Le bande del Sud fanno cinema

Lecce. La regista Monica Affatato e l’orchestra Albandolabanda insieme per portare sul grande schermo la tradizione pugliese delle bande musicali “da giro”

LECCE – Rivive nel cinema la tradizione delle bande musicali del Sud Italia. Dopo numerose presentazioni in giro per l’intero territorio nazionale, la Monica Affatato in questi giorni è in Puglia e, dopo aver fatto tappa alla Feltrinelli di Bari, oggi sarà a Lecce per far conoscere l'ambizioso progetto del crownfundig e del film documentario sul fenomeno delle bande musicali. Ad accompagnarla, per l'occasione, ci saranno i giovani musicisti di AlBandoLaBanda, giovane orchestra di fiati salentina che da più di un anno si esibisce con un ricco repertorio musicale. Ma non è tutto, perché all’evento interverrà anche BandAdriatica. L’appuntamento è alle ore 10.30, a Lecce, presso il Barroccio, vivace locale situato nei pressi di Porta Napoli. Lì avrà luogo la presentazione di “Nomadi del Pentagramma”, trailer del film-documentario sul fenomeno delle bande musicali del Sud Italia. Sarà una mattinata all’insegna della musica tradizionale del Sud e del cinema, connubio che verrà sapientemente realizzato dall’incontro della regista Affatato, ideatrice del film, e il ritmo travolgente dei giovani musicisti di AlBandoLaBanda. I componenti di BandAdriatica, originale gruppo salentino improntato alla fusione di culture e provenienze musicali sotto il segno del Mar Adriatico, renderà più preziosi il tempo è lo spazio. “Nomadi del Pentagramma” è un progetto di Monica Affatato, già autrice del film “La voce Stratos”, da realizzare mediante il crowdfunding, che verrà presentato da Simona Tiani responsabile ed esperta della speciale e innovativa campagna di sovvenzionamento aperto al pubblico. Obiettivo primario del progetto è quello di gettare luce su uno dei fenomeni più interessanti e caratterizzanti la tradizione pugliese e di tutto il Sud Italia, quello delle bande itineranti, meglio note come bande da giro. Per questo motivo la regista ha scelto la formula del film documentario che consentirà di raccontare la realtà delle bande musicali in un momento fondamentale della loro attività, nell’arco di un’intera stagione concertistica. Il racconto, pertanto, si snoderà su due diversi, e complementari, piani narrativi: da un lato, le storie di personaggi reali, musicisti e membri di diverse bande, dall'altro le riflessioni di storici, musicologi e antropologi che si sono occupati del fenomeno. In tal modo, il film intende contribuire a valorizzare il patrimonio culturale che le bande e la loro musica rappresentano, per la loro funzione sociale, il repertorio, e la loro evoluzione musicale. AlBandoLaBanda. Nata nel 2011, è composta da giovani e giovanissimi musicisti provenienti dalla provincia di Lecce. Sotto la direzione artistica del maestro Marco Grasso e del maestro Vincenzo Grasso, coordinatore artistico dell’orchestra, vanta un ricco repertorio artistico che spazia dalle musiche da film dei grandi musicisti italiani, tra cui Nino Rota ed Ennio Morricone, ai brani Jazz-Swing cantati dalla voce di Paola Cannoletta e musiche etniche e d'ispirazione salentina, tra cui i brani “La Giostra” e “Di quella Terra”, scritti dal Maestro Vincenzo Grasso, nonché “Rapsodivino” del giovane musicista salicese Marco Bossi.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!