Politiche. Gli auguri di Baldassarre al Pdl

L’eurodeputato commenta la composizione delle liste riconoscendo a Fitto il piglio del leader regionale

“La definizione delle liste del Pdl ha rappresentato il culmine di un percorso lungo e complesso, talvolta travagliato anche nel nostro territorio”. L’europarlamentare del Pdl Raffaele Baldassarre commenta l’iter che ha condotto alla costituzione delle liste elettorali per le Politiche del 24 e 25 febbraio ed analizza le “entrate” e le “uscite” di nomi eccellenti. “E’ inutile nascondere l’amarezza per l’impossibilità, dettata da equilibri più generali, di ricandidare gli uscenti che negli anni hanno lavorato per il partito e hanno svolto un impegno politico di tutto rispetto – dice -. Ciò detto, è certamente da apprezzare lo spirito con cui i senatori Costa e Gallo e i deputati Barba e Lisi hanno accettato le decisioni dei dirigenti Pdl, dimostrando un senso di responsabilità per a scontato. L’amarezza è però ampiamente compensata – aggiunge – dall’impegno che ci ha messo l’on. Raffaele Fitto, il quale, da autentico leader regionale, è riuscito a fare salva la rappresentanza geografica (in tutti i territori) inserendo figure politiche in grado di garantire la dignità territoriale del partito. Si è trattato di uno sforzo importante in un momento particolarmente delicato, di rinnovamento e trasformazione. Agli uscenti e agli entranti va il mio augurio per una campagna elettorale fatta di impegno serio e azione propizia per il nostro territorio. Ce n’è veramente bisogno”. Articolo correlato: Politiche in vista. Tutte le liste

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati