Metti un Natale pieno di ‘People’

LA STORIA DELLA DOMENICA. Lecce. I gadgets dell'artista Emilia Ruggiero: borse in stoffa, cover per cellulari, tazze da latte e persino le palline di Natale. Per non restare mai senza persone intorno

LECCE – Ci sono le palline di Natale. Da appendere all’albero. Con le facce. Le facce delle persone. Persone, ‘People’ (così si chiama la serie), ritratte e poi riprodotte praticamente dappertutto. Sulle tazze da latte, sulle cover da cellulare. Sulle borse in stoffa. Diventate un vero must. Ed anche sulle palline di Natale. Come dire che i giorni di festa si riempiono di compagnia e di allegria (immaginate un albero di Natale pieno di palline con le facce!).

palline Natale Emilia Ruggiero

Le palline di Natale People Tutte hanno la firma di Emilia Ruggiero, classe 1979. Occhi grandi ed espressivi; un'aria un po’ retrò e tanta passione. Per il ritratto. Ed anche l’autoritratto. Per gli occhi, le espressioni, per i sentimenti. E la capacità delicata di cogliere la vera natura dei soggetti. Senza filtri. Tranne il pennello. Ed una tavolozza accesa e brillante. Sincera. Come è la sua pittura, sincera.

Emilia Ruggiero

Emilia Ruggiero Emilia ha sempre coltivato la passione per l’arte. A Lecce si è laureata discutendo una tesi sul regime giuridico dell’arte contemporanea. Da allora ha preso parte a numerosi corsi ed a collettive di pittura.

arrabbiata Emilia Ruggiero

Arrabbiata Il suo linguaggio è autentico ed originale, pur se vi si potrebbe leggere l’influenza del surrealismo, rivisitato in chiave pop.

surprise Emilia Ruggiero

Surprise Ma la sua cifra stilistica è sua e solo sua. Del resto l’originalità e la freschezza della composizione rendono le sue opere riconoscibilissime.

love Emilia Ruggiero

Love, love, love La giovane artista parte dai volti. Li indaga, li scruta, li interroga. Poi li trasforma con il suo pennello e con i suoi colori, dando vita ad una pittura dal gesto vivace e dalla carica espressiva di grande intensità. Che non vuole imitare ma solo essere se stessa. I suoi tanti ritratti la raccontano, senza nascondersi dietro stili già noti nella storia dell’arte. Ma mostrandosi a chi le guarda per quello che sono: persone, people.

borsa Emilia Ruggiero

La borsa People

cellulare Emilia Ruggiero

La cover da cellulare People Un Natale senza persone attorno è un Natale triste. Se avete voglia di renderlo più “affollato” (o siete alla ricerca del giusto regalo sotto l’albero), fate un giro sulla pagina facebook di Emilia, tra gli “Emilia Ruggiero gadgets”. Tutti quegli occhioni vi conquisteranno. E il bello è che vi sembrerà di conoscere quei volti da sempre.

Leave a Comment