‘Puliamo il mondo’. Valori e rinnovamento con i volontari

Lecce. Il presidente Wojtek Pankiewicz ha annunciato la’edesione del movimento alle giornate Legambiente di 28, 29 e 30 settembre

LECCE – “Puliamo il Mondo 2012”, la versione italiana del più grande evento di volontariato ambientale nel mondo, festeggia i suoi vent’anni. Il 28, 29 e 30 settembre i cittadini volenterosi si daranno appuntamento per trascorrere un week-end ambientalista che li vedrà impegnati a recuperare aree degradate attraverso azioni sostenibili volte alla raccolta di rifiuti abbandonati. Con loro ci sarà anche il Movimento politico-culturale “Valori e Rinnovamento”. “Sarò a fianco dei volontari dei circoli locali di Legambiente per ripulire aree degradate – ha annunciato il presidente Wojtek Pankiewicz -. ‘Valori e Rinnovamento’ ama l’ambiente ed è consapevole di quanto sia importante preservare la bellezza dei luoghi e la qualità ambientale, non solo per tutelare e migliorare la qualità della vita, ma anche in una prospettiva di valorizzazione turistica di Lecce e del Salento, che, oltre alle straordinarie bellezze naturali, possiedono anche uno straordinario patrimonio di beni artistici e culturali. Rivolgo pure un vibrante appello alla Giunta comunale leccese affinché ci sia più amore e cura per il decoro di Lecce e delle sue marine”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment