'Puteche aperte' a Palmariggi

Palmariggi. Musica tradizionale e piatti tipici per l'ultimo giorno della manifestazione

PALMARIGGI – Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione organizzata dall’associazione culturale “Mons Jovis”, (e patrocinata da Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Palmariggi e Pro Loco Montevergine). La terza edizione di “Puteche aperte” (che si conclude oggi) farà rivivere l’atmosfera delle antiche puteche con la degustazione di cibi dell’arte culinaria salentina, ricca di pesce fritto, “fave e cicureddhre greste”, arrosti, salumi e formaggi locali. La manifestazione è anche volano per la promozione dell’artigianato locale attraverso l’esposizione di lavori in ferro battuto, ceramica e pietra, realizzati da maestri salentini. Non mancherà la pizzica dei gruppi salentini “Cunserva Mara” e “Criamu”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment