Derby del Pugilato tra Lecce e Bari: ecco i verdetti

Domenica scorsa l’Accademia Pugilistica Dilettanti – Boxe Lecce ha proposto la quarta edizione del Derby del Pugilato, all’insegna dello sport e dell’amicizia.

Una serata all’insegna del fair play e dell’amicizia, quella andata in scena sul ring allestito all’interno del Palazzetto dello Sport di Via Merine a Lecce. La quarta edizione del Derby del Pugilato – manifestazione organizzata domenica scorsa dall’Accademia Pugilistica Dilettanti-Boxe Lecce, diretta dal tecnico Angelo Lezzi – ha voluto ribadire la propria mission: continuare a promuovere il gemellaggio con il territorio barese e infondere i punti cardini del pugilato, una disciplina che sul ring propone ideali nobili a prescindere dal risultato prettamente agonistico. A salire sul ring – domenica scorsa – ben 22 pugili e la serata è stata impreziosita anche dalla presenza di un incontro tutto al femminile, con Elena Calò in rappresentanza della provincia di Lecce ed Eva Magno portacolori della provincia di Bari. «Credo che la serata sia piaciuta ai presenti – commenta il tecnico della Boxe Lecce, Angelo Lezzi – Non voglio entrare nel merito dei risultati conseguiti sul ring: a mio avviso il bilancio della manifestazione deve essere intravisto sotto un’altra prospettiva; abbiamo assistito ad 11 match estremamente corretti e tra gli atleti c’è stato il massimo rispetto. Il pugilato è questo e continua ad essere anche un’alternativa valida e costruttiva per tutti quei ragazzi che brancolano in situazioni sinistre e di conseguenza ad alto rischio. La nostra attività si rivolge soprattutto a quei ragazzi che necessitano di strumenti validi per affrontare i pericoli di tutti i giorni: gli obiettivi più squisitamente tecnici magari devono essere riservati soltanto per coloro i quali dimostrano attitudini e qualità maggiori. Per tutti gli altri amanti della boxe, trascorrere qualche ora in palestra deve essere soltanto un momento di sano svago psicofisico, lontano da ambienti che a hanno a che spartire con i sani principi dello sport e soprattutto della boxe. Ringrazio tutte le società che hanno voluto prender parte alla serata e certamente lavoreremo per organizzare anche la quinta edizione del Derby del Pugilato». Questi, i risultati conseguiti al termine del l programma completo del “4° Derby del Pugilato”: Gianmarco Ruggieri kg 64 Youth (Boxe Lecce) vs Salvatore De Iaco kg 68 Junior (Alex Boxe, Specchia); incontro pari; Gabriele Lo Rizzo kg 64 Elite IIª Serie (Amici del Pugilato, Lecce) vs Davide Angelillo kg 64 Elite IIIª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari); vittoria ai punti per Lo Rizzo; Sandro Pinto kg 60 Elite IIIª Serie (Boxe Lecce) vs Giuseppe Leonetti kg 64 Elite IIIª Serie (Team Boxe Bari); vittoria ai punti per Pinto; Roberto De Cillis, kg 81 Elite IIIª Serie (Boxe Lecce) vs Roberto Fasano, kg 81, Youth (Acc. Pug. Portoghese, Bari); vittoria di De Cillis per RSCJ alla terza ripresa; Elena Calò kg 57 Elite IIª (Amici del Pugilato, Lecce) vs Eva Magno kg 54 Elite Iª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari); vittoria ai punti per Magno; Matteo Piccinni, kg 74, Elite IIIª Serie (Boxe Lecce) vs Marco Boezio, kg 74, Elite IIIª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari); incontro pari; Andrea Sparapane, kg 59, Youth (Salento Boxe, Lecce) vs Pietro Caputo kg 64, Youth (Acc. Pug. Portoghese, Bari); vittoria di Caputo per RSCH alla prima ripresa; Corrado Fiore, kg 81 Elite IIª Serie (Pugilistica A. Taralli, Foggia) vs Antonio Chessa kg 81 Elite IIIª Serie (Acc. Pug. Portoghese, Bari); no contest (incontro concluso alla prima ripresa per ferita di Fiore); Martino Casciaro kg 60 Elite IIIª Serie (Alex Boxe, Specchia) vs Riccardo Francone kg 60 Elite IIIª (Helios Boxe, Lecce); vittoria ai punti per Casciaro; Eros Rollo, kg 69 Elite IIª Serie (Helios Boxe, Lecce) vs Mohamed Nouri kg 69 Elite IIª Serie (Nuova Evergreen, San Donaci); vittoria ai punti per Nouri; Antonio Guarascio kg +91 Elite IIIª Serie (Amici del Pugilato, Lecce) vs Giovanni D’Aprile kg +91 Elite IIª Serie (Falconieri Boxe Castellana Grotte, Bari); vittoria di Guarascio alla seconda ripresa per abbandono. Commissario di riunione: Sebastiano Sapuppo (Le) Arbitri/Giudici: Maria Rizzardo (Ta), Giuseppe Speranza (Ta) e Giuseppe Morrone (Ta) Cronometristi: Luciano Leone e Luca Sapuppo Medico di servizio: dott. Ernesto Malorgio

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Leave a Comment