17 cani senza ‘libretto’. Multe ai padroni

Nardò. L’operazione dei carabinieri si inserisce in una più ampia attività di contrasto al randagismo

NARDO’ – 17 proprietari di cani sono stati multati stamattina dai carabinieri di Nardò nel corso di un’operazione di contrasto del fenomeno del randagismo. I militari hanno elevato complessivamente sanzioni amministrative per un ammontare di quasi 1.500 euro, per non aver iscritto i propri animali all’anagrafe canina nazionale. I controlli dei carabinieri hanno riguardato la presenza o meno, per ciascun cane, di un libretto e del microchip obbligatorio, unico modo per identificare con certezza il proprietario dell’animale. In taluni casi, i cani erano completamente privi sia del libretto sia del chip identificativo. I controlli hanno interessato oltre 100 proprietari di cani, di varie razze e dimensioni.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!