Vittoria di Perrone. Lisi: ‘I leccesi hanno scelto il meglio’

Lecce. Il deputato del Pdl commenta il risultato elettorale nel capoluogo salentino

LECCE – “I leccesi scelgono il meglio e la migliore proposta politica di questi anni è stata quella del centrodestra e di Paolo Perrone”. Ugo Lisi, deputato leccese del Pdl, commenta l’esito delle elezioni amministrative nel capoluogo salentino. La vittoria schiacciante di Perrone non sarebbe motivata dalla mancata predisposizione dei leccesi al cambiamento, ma da una scelta consapevole da parte di cittadini soddisfatti dell’operato della passata Amministrazione. “Sbaglia – dice – chi afferma che i leccesi non amano cambiare, quasi fossero nostalgici di un passato imperturbabile. I cittadini avrebbero compiuto scelte diverse se ci fossero state proposte migliori di quella del Popolo della Libertà e della grande coalizione del primo cittadino. Ma così non è stato! Il voto plebiscitario, infatti, ha legittimato il lavoro silenzioso e redditizio prodotto dalla scorsa Giunta negli anni 2007/2012 e ha riconosciuto il valore e la bontà degli interventi messi in atto. Un’impresa quasi eroica quella del sindaco Perrone in tempi difficilissimi e tempestosi che non è sfuggita agli occhi degli attenti abitanti di Lecce. A questo si deve aggiungere – conclude – la compattezza, la coerenza e la forza dimostrate dal centrodestra unito che, nel capoluogo, non avendo compiuto nessun errore, ha condotto la proverbiale gara perfetta che finisce sempre con una vittoria”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!