Fa l’elemosina e si finge minorenne. Denunciata

Lecce. Una donna romena di 19 anni è stata denunciata in stato di libertà dagli agenti delle Volanti

LECCE – Gli agenti delle Volanti l’hanno fermata mentre chiedeva l’elemosina in viale Foscolo. In alcuni casi, la donna, in stato di gravidanza, era risultata molesta nei confronti dei passanti; così i militari l’hanno fermata chiedendole le generalità. Alla richiesta di esibire i propri documenti, la donna, M.E.C, 19enne di origine romena, non è stata in grado di fornirli e quando i militari hanno fatto domande più precise, ha risposto di essere minorenne. Così è stata accompagnata in Questura per una più precisa identificazione; lì ha firmato una dichiarazione in cui sosteneva invece d’essere maggiorenne. Da ulteriori controlli presso gli uffici della Polizia Scientifica, è emerso che era stata già segnalata e registrata come maggiorenne. La donna è stata quindi denunciata a piede libero.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!