Ria e Metallo, liste pronte

Racale. I due candidati hanno già presentato la propria squadra. Cimino e Causo lo faranno stamattina

RACALE – All’appello mancano Francesco Cimino (Alleanza per Racale) e Silvio Causo (Racale è tua). Gli altri due aspiranti sindaco di Racale, ovvero Donato Metallo e Lorenzo Ria, hanno reso note ieri le liste che li appoggeranno nella competizione elettorale. Ecco i nomi che compongono la lista “Io amo Racale”, sostenuta da Pd, Udc, Idv, Comitato residenti Torre Suda, ed il movimento Io Amo Racale) con candidato sindaco Donato Metallo: Francesco Adamo Valerio Antonio Alfarano Francesco Causo Roberto D’Ippolito Anna Maria Errico Daniele Errico Roberto Ferenderes Mauro Gaetani Daniele Manni Frediano Manni Massimo Minutello Antonella Quarta Daniele Renna Antonio Salsetti detto Cirillo Anna Maria Tasselli Maria Rita Vergari Ed ecco i 16 della lista “Per la Città nuova” con candidato sindaco Lorenzo Ria, sostenuta da “Diversi per passione” e da “Azzurro Popolare”: Sebastiano Santantonio Toni Fernando Alfarano Ezelio Cavalera Daniele Coronese Giuseppe De Lorenzis Maia Daniela Della Fonte Francesca Franza Maria Florinda Manco Maria Stella Marzano Pina Addolorata Minutello Mauro Francesco Palamà Giulio Palumbo Ruggero Reho Deborah Santoro Rino Stefani Roberta Maria Tunno

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!