Metallo. Oggi l’inaugurazione del comitato

Racale. Appuntamento in via Francesco Quarta per l’apertura ufficiale della sede di “Io amo Racale”

RACALE – Stasera l'inaugurazione del comitato elettorale di “Io amo Racale”, in via Francesco Quarta, alle ore 19.30 per conoscere i candidati consiglieri in lista con il più giovane candidato sindaco della gara Donato Metallo, 30 anni segretario comunale del Pd (fortemente voluto dalla vicepresidente regionale Loredana Capone) che ha coagulato le forze di centrosinistra Pd, Idv e per ultima Udc (con Luigi Gravili che ha preso le distanze da Silvio Causo). Lo slogan “Ci vogliono giovani idee, ci vogliono persone capaci, ci vogliono politici onesti, ci vogliono progetti concreti” prometterebbe volti nuovi e giovani in direzione della concretezza, intanto sabato 31 alle 19.30 ci sarà la presentazione della lista del candidato sindaco Lorenzo Ria, sostenuto da Sel e Diversi per passione (promotori del progetto ‘Città Nuova’ volto alla fusione in un’unica città dei comuni di Taviano Racale Alliste e Melissano). Gli altri due candidati sindaco Silvio Causo e Francesco Cimino stanno in queste ore chiudendo i loro cerchi, tra le ultime alleanze preparatorie per l’imminente inizio della Campagna elettorale che in paese si respira già tra gigantografie e slogan ‘destri e sinistri’!

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!