Disabili. Trasporti gratuiti in città

Lecce. Al via il progetto “Libertà di muoversi” che mette un pulmino a disposizione dei portatori di handicap

LECCE – Trasporto pubblico gratuito per i disabili residenti nel Comune di Lecce. E’ l’esito dell’intesa tra il Comune e l’associazione “Handicap e solidarietà” siglata in virtù del progetto “Libertà di muoversi”, già garantito privatamente dall’associazione di volontariato ma oggi istituzionalizzato da Palazzo Carafa. Utilizzando il numero verde 800.086.110, o chiamando lo 0832. 240187 (o facendo richiesta via fax allo 0832 240699), i disabili leccesi potranno prenotare e successivamente usufruire di un pulmino attrezzato con autista, assistente di bordo e pedana per carrozzelle, grazie al quale potranno effettuare le proprie commissioni: andare alla posta o dal medico, in farmacia o anche semplicemente a trovare un amico. “Secondo l’intesa siglata con il Comune di Lecce – ha spiegato il presidente dell’Ambito Lecce 1, Roberto Martella, che stamattina ha presentato la novità a Palazzo Carafa – gli operatori dell’associazione ‘Handicap e solidarietà’ riusciranno a garantire sei corse giornaliere del mezzo, tre di mattina e tre di pomeriggio dal lunedì al venerdì (il sabato solo la mattina), per undici mesi all’anno (agosto escluso), ovvero 33 corse alla settimana e 1.500 annuali”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!