Circonvallazione di Poggiardo. Via ai lavori

Poggiardo. L’intervento servirà a decongestionare il traffico urbano e a rilanciare le attività produttive

POGGIARDO – Partiranno domani alle 10.30 i lavori di adeguamento della Circonvallazione di Poggiardo (Strada Provinciale 158), all’intersezione con la viabilità urbana dei comuni della zona e soprattutto al servizio delle attività produttive degli insediamenti industriali. All’inaugurazione prenderà parte il presidente della provincia Antonio Gabellone. Si tratta di un intervento che consentirà di alleggerire notevolmente il flusso veicolare (anche di mezzi pesanti) da e verso numerosi centri urbani della fascia centrale della provincia di Lecce; in più numerose aziende che hanno il loro insediamento produttivo in quelle zone industriali potranno diminuire notevolmente i tempi di spostamento, rendere più agevoli i collegamenti con le grandi reti della distribuzione commerciale o della ricezione delle materie prime, dei prodotti e delle merci. All’inaugurazione dei lavori prenderanno parte anche l’assessore provinciale ai Lavori Pubblici Massimo Como e il sindaco di Poggiardo Luciano Colafati. Saranno presenti, inoltre, parlamentari, consiglieri regionali, provinciali, assessori provinciali e istituzioni dei comuni della zona serviti dalla nuova arteria stradale (Andrano, Botrugno, Castro, Diso, Ortelle, San Cassiano, Maglie, Minervino, Nociglia, Sanarica, Santa Cesarea Terme, Scorrano, Spongano, Surano, Uggiano la Chiesa).

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!