I comunisti: 'Sì alle Primarie'

Casarano. Il partito dei Comunisti italiani/Federazione della sinistra appoggia la proposta di Marcello Torsello dei verdi

CASARANO – Le Primarie sembrano la strada migliore per individuare il candidato alle Amministrative di primavera. Parola del Partito dei Comunisti Italiani/Federazione della Sinistra che dunque appoggia la proposta di Marcello Torsello, commissario provinciale dei Verdi. “A due mesi e mezzo dalle elezioni comunali – si legge in una nota diramata dal partito – crediamo che il tempo dei tatticismi, dei veti incrociati e delle manovre di piccolo cabotaggio nello schieramento di centro-sinistra debba cessare e lasciare il passo al senso di responsabilità. Siamo convinti che la coalizione progressista, solo se unita, abbia le potenzialità, la credibilità e la forza per garantire a Casarano un futuro di sviluppo e buona amministrazione alternativo alle politiche privatizzatrici e neo-liberiste della destra”. Le Primarie assolverebbero al triplice compito di tenere unita la coalizione, individuare la personalità migliore da candidare a sindaco, e riavvicinare i partiti ai cittadini. “Ci appelliamo quindi ai rappresentanti cittadini di Api, Idv, Pd, Sel e Udc affinché sciolgano le riserve e condividano con noi questo percorso unitario e responsabile. Qualora così non dovesse essere, ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità dinanzi alla città. Di certo il Partito dei Comunisti Italiani/Federazione della Sinistra di Casarano non avallerà mai scelte che verranno calate da vertici provinciali senza la minima condivisione del tavolo locale della coalizione”.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati