Udinese-Lecce: le probabili formazioni

La squadra di Cosmi affronterà stasera l'Udinese di Guidolin allo stadio “Friuli” nonostante le difficili condizioni metereologiche. Mancheranno Blasi e Cuadrado.

Il freddo polare di Udine non eviterà il confronto tra Lecce e Udinese in programma stasera allo stadio “Friuli” alle 20.45 e valido per la seconda giornata del girone di ritorno. Scongiurato il rischio di neve ed una temperatura che, secondo le previsioni, si aggirerà intorno ai -3 gradi, la gara prometterà spettacolo ed emozioni nonostante le diverse defezioni. Tra le file bianconere, oltre a Benatia, Badu e Asamoah impegnati in Coppa D’Africa, mancherà per squalifica il colombiano Armero. Sulla sponda giallorossa spicca la squalifica di Cuadrado e il forfait di Blasi. Le due pedine dello scacchiere leccese saranno sostituite con Bertolacci nel ruolo di trequartista e con il ritorno di Gennaro Del Vecchio, arrivato alla corte di Cosmi nell’ultima finestra di mercato. Gli uomini di Guidolin sono reduci dalla sconfitta esterna contro la Juventus al termine di una gara intensa e che premia oltremisura i giocatori di Conte. Il Lecce, invece, viene dal successo casalingo (il primo al via del Mare) contro l’Inter di Ranieri. Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo: Udinese (3-5-2): Handanovic; Ferronetti, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Fernandes, Adbi, Pasquale; Floro Flores, Di Natale. All. Guidolin. A disposizione: Padelli, Neuton, Pereyra, Sissoko, Ekstrand, Battocchio, Torje. Indisponibili: Fabbrini, Coda, Barreto, Pinzi. Squalificati: Armero; Diffidati: Danilo, Isla. Altri: Benatia, Asamoah, Badu, Koprivec, Fanchone. Lecce (3-5-2): Benassi; Oddo, Miglionico, Tomovic; Grossmuller, Giacomazzi, Delvecchio, Bertolacci, Brivio; Muriel, Di Michele. A disposizione: Petrachi, Diamoutene, Piatti, Blasi, Corvia, Seferovic, Ofere. All. Cosmi. Indisponibili: Carrozzieri, Giandonato, Falcone, Esposito, Julio Sergio; Squalificati: Cuadrado; Diffidati: bodo, Corvia, Esposito, Tomovic.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!