Amministrative. Perrone con Pagliaro

Lecce. Le trattative sono ancora in corso. Ma un’alleanza Perrone-Terzo Polo potrebbe obbligare la Poli a correre “in solitaria”

LECCE – Paolo Perrone l’ha detto chiaro e tondo: ha intenzione di vincere le Amministrative leccesi al primo turno. Il ballottaggio, si sa, mette in campo alleanze e scenari difficilmente prevedibili che rimescolano le carte in tavola ed offrono il fianco a rischi che è meglio evitare. Quindi, se voler vincere significa dover stringere patti con l’Apl di Paolo Pagliaro, che ha già dato la sua disponibilità a candidarsi a sindaco ed a partecipare alle Primarie contro Perrone, allora ben vengano i patti. Le trattative sono ancora in corso e, come si sa, dipendono da Roma, ma questa settimana dovrebbe essere quella decisiva per capirci qualcosa di più. Del resto se il sindaco uscente riuscirà a portare dalla sua parte Udc ed Apl, allora poco e niente resterà nelle mani di Adriana Poli Bortone, che dopo le dichiarazioni delle scorse settimane, ora ha solo due strade davanti a sé: correre da sola per la carica, mai davvero dimenticata, di sindaca, oppure farsi candidare dal Terzo Polo. E se la “volpe Perrone”, le toglierà il Terzo Polo dalle mani, più che una scelta, quello dalla corsa “in solitaria” diventerebbe una necessità. Ma non è detto che la senatrice non ne faccia virtù.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!