Sosta gratuita. Sgm comunica le modalità di rinnovo

Lecce. Le misure della società per regolamentare il ritiro ed evitare le file

LECCE – Sosta gratuita, è tempo di rinnovare il permesso. La Sgm, società che gestisce il traffico in città, ha reso noto che da lunedì 16 gennaio, sarà possibile effettuare il rinnovo per l’anno 2012, ritirando il bollino di convalida presso il City Terminal di viale Porta d’Europa (ex Foro Boario). Per regolamentare il ritiro ed evitare le file, è stato stabilito un calendario secondo il quale chi risiede nelle zone tariffate 1, 2 e 3 della città, può recarsi allo sportello a partire dal 16 gennaio, chi risiede nelle zone 4 e 5 a partire dal 1° febbraio, chi abita nelle zone 6, 7 e 8 a partire dal 15 febbraio; infine, i restanti residenti delle zone 9, 10, 11, 12, 13, 14, 18, 19, 20, 21, 22 e 23 potranno recarsi allo sportello a partire dal 28 febbraio. Va ricordato, inoltre, che i residenti che devono rinnovare il permesso di sosta gratuita non devono in alcun caso rimuovere la vetrofania già in loro possesso e apposta sulle proprie auto. Il ritiro del bollino, da attaccare accanto alla vetrofania, invece dovrà essere effettuato entro il termine ultimo del 15 marzo. Gli orari di apertura dello sportello al City Terminal sono i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 15.30 alle 19.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!