Capone incontra i residenti a San Pio

Lecce. La candidata alle Primarie del centrosinistra chiederà al sindaco la consegna dei primi 32 alloggi delle palazzine di via Sozy Carafa

LECCE – Secondo quanto previsto dal piano di riqualificazione del Comune di Lecce, i cittadini avrebbero dovuto ottenere la consegna delle chiavi delle palazzine di via Sozy Carafa già nello scorso 2008. Ad oggi, solo una di quelle previste è stata terminata ma non è ancora stata aperta agli abitanti. Per far luce sulla questione, alle 16.30 di oggi, Loredana Capone, candidata alle Primarie del prossimo 22 gennaio, incontrerà alcune famiglie del quartiere San Pio. “Chiederemo al sindaco di Lecce, d’intesa con i residenti – ha dichiarato Capone – delucidazioni nel merito della questione e solleciteremo, altresì, la consegna dei primi 32 alloggi realizzati affinché le prime famiglie possano sistemarsi e non subire più ritardi e danni economici che incidono in maniera sempre più grave sulla propria vita e quella dei propri cari”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!