Sotto l’albero, una ‘sporta’

Zollino. E’ il dono che il Comune sta distribuendo alle famiglie per incoraggiarle nel rispetto dell’ambiente

ZOLLINO – “Non riceviamo la terra in eredità dai nostri genitori, la prendiamo in prestito dai nostri figli” (Antoine de Saint-Exupéry). Con questa convinzione il Comune di Zollino – sindaco Francesco Pellegrino – sta consegnando a tutte le famiglie una “sporta” da utilizzare per la spesa di tutti i giorni, un oggetto usato quotidianamente da nonne e bisnonne e che l'avvento del sacchetto usa e getta ha relegato in qualche angolo nascosto della casa; un dono semplice e conveniente per ridurre l’impatto dei sacchetti di plastica. L’iniziativa si inserisce in un quadro più ampio di politiche ambientali portate avanti negli ultimi anni dal Comune di Zollino, con l’obiettivo di risparmiare energia e denaro pubblico e di tutelare l’ambiente. La sporta è un dono simbolico con cui l'Amministrazione comunale ringrazia la comunità per gli ottimi risultati raggiunti negli ultimi anni (Zollino nel 2010 ha superato il 40% di raccolta differenziata posizionandosi ai primissimi posti Puglia nella speciale classifica dei Comuni Ricicloni stilata da Legambiente) ed incoraggia i cittadini a continuare su questa strada.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!