Gran Prix-le strade del Salento: via ai premi

Sabato 26 novembre è pronta una pioggia di premi al castello aragonese di Otranto per celebrare la chiusura della sesta edizione del “Gran Prix – le strade del Salento”.

Si svolgerà sabato 26 novembre presso la sala conferenze del castello aragonese di Otranto, la cerimonia di premiazione della sesta edizione del “Gran Prix-le strade del Salento”, la frizzante rassegna di appuntamenti podistici che ha allietato la stagione estiva 2011. CSI Puglia, CSI Comitato di Terra d’Otranto, associazioni ed enti locali hanno lavorato a pieno ritmo per portare a termine con successo ben nove appuntamenti podistici in nove località tra le più belle del Salento! Ecco i numeri della sesta edizione: 200 atleti per tappa, tra tesserati C.S.I., F.I.D.A.L. e liberi; 11 le categorie previste dal regolamento tecnico, oltre a 2 categorie per le gare dei piccoli esordienti, dai 4 ai 13 anni. La massiccia presenza di turisti e atleti locali, registrata nell’edizione 2011, conferma lo spirito con cui nasce e si propone il Gran Prix, un evento sportivo che ha la finalità di abbinare lo sport alle bellezze del territorio salentino, riportando la sana competizione sportiva nelle piazze, nelle strade e a stretto contatto con la gente. Si invitano a partecipare tutte le società sportive, le associazioni, gli enti e gli atleti che hanno preso parte al Gran Prix 2011 a partire dalle ore 16.30 nella città che ha ospitato la IX ed ultima tappa, Otranto, la perla rossa del Salento.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!