Magico Libetta. Applausi per l’Orchestra e il direttore Panni

Lecce. Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 25 novembre al Teatro Politeama Greco con il pianista Roberto Cappello e il direttore Lior Shambadal

LECCE – Applausi tanti. Per il pianista Francesco Libetta e l'Orchestra Sinfonica Ico “Tito Schipa” diretta dal maestro Marcello Panni. Il Teatro Politeama Greco gremito. Tanti ragazzi. Uno splendido concerto, una musica godibile. E come dice il maestro Marcello Panni, direttore artistico e principale dell'Orchestra: “Una stagione di musica ‘pesante’, un aggettivo, che sta sostituendo oggi quello di ‘classica’ ma tutta godibile, pur senza a concedere alla contaminazione oggi molto di moda che possa attrarre il folto pubblico, che ancora crede nei valori della ‘grande’ musica tout court”. “Splendido, mi è piaciuto tanto”, dice una signora nel foyer del Politeama Greco, “davvero una bella stagione, un bellissimo Cartellone e poi fa piacere ascoltare anche le nostre eccellenze”. “Ascoltare il pianista Libetta è sempre una grande emozione”, le fa eco una signora accanto; “scrivete pure che la nostra Orchestra è veramente brava”, aggiunge. Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì prossimo 25 novembre, con il direttore Lior Shambadal a dirigere l’Orchestra e il maestro Roberto Cappello. Ascolteremo musiche di Franz Schubert e Franz Liszt. Un concerto ancora una volta con lo sguardo rivolto alla solidarietà, a favore dell’Associazione Salentini Diabetici-Onlus. Parte del ricavato andrà infatti all’associazione.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!