[email protected] Il pc per tutti

Lecce. Al via un progetto di alfabetizzazione informatica per persone disabili promosso dall'associazione “Handicap e solidarietà” e finanziato della Regione Pu

LECCE – Quattro postazioni multimediali fornite di periferiche speciali di input, come tastiere braille, puntatori ergonomici e trackball, sintetizzatori vocali e ingranditori e corsi di formazione e familiarizzazione all’uso. Nasce il progetto “[email protected]” per l’alfabetizzazione informatica delle persone disabili, finanziato dalla Regione Puglia “Area Politiche per la promozione della salute e delle persone e delle pari opportunità Servizio Politiche di Benessere sociale e pari Opportunità” e promosso dall'associazione leccese “Handicap e solidarietà”, da sempre impegnata per una completa integrazione sociale dei disabili. Il progetto si pone l’obiettivo di diffondere l’utilizzo degli strumenti informatici e delle tecnologie assistive per le persone disabili ed i loro nuclei familiari, atte a ridurre il rischio di esclusione sociale e facilitare l’accesso ai servizi di e-government delle Pubbliche Amministrazioni nonché ai servizi on line del terzo settore. Oggi alle 11, presso la sede di “Handicap e solidarietà (via della Repubblica 50) la presentazione dell’iniziativa. Vi prenderanno parte Roberto Martella, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Lecce, Antonio Esposito, dirigente dell’Ufficio Servizi Informativi, Stefano Centonze, presidente dell’Istituto Arti Terapie, Biagio Perrone, presidente dell’associazione “Handicap e Solidarietà”.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!