Select your Top Menu from wp menus

Evade per la Nazionale. Preso

Casarano. I carabinieri l’hanno visto mentre cercava di entrare allo stadio. Finisce in carcere Daniele Cuna

CASARANO – La sua passione per il calcio gli è costata cara. Ieri pomeriggio i carabinieri di Casarano hanno arrestato Daniele Cuna, 49 enne di Casarano, ritenuto responsabile del reato di evasione. I militari in abiti civili, nel corso di un servizio d’ordine finalizzato a garantire la sicurezza pubblica in occasione dell’incontro di calcio valido per la qualificazione al Campionato Europeo Under 21, tra Italia e Ungheria, poco prima dell’incontro disputato in Casarano, sono riusciti ad individuare Cuna tra i numerosi supporters, che fin dall’apertura dei cancelli hanno affollato lo Stadio, mentre, celandosi furbescamente tra i tifosi, tentava di accedere nel settore della curva sud. Il 49enne è stato quindi tratto in arresto per essersi allontanato dalla casa di cura in provincia di Bari dove si trovava ai domiciliari, in esecuzione del provvedimento emesso dal Tribunale Ordinario di Lecce per precedenti reati di minaccia e danneggiamento. Dopo le formalità è stato condotto presso il carcere di Lecce.

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!