Taekwondo: Chiara Fiore è campionessa italiana

L’atleta del Team Perulli di Lecce sale sul gradino più alto del podio nazionale in quel di Catania ai campionati italiani cinture nere di Taekwondo

Il ricco medagliere della storica società di taekwondo del Team Giuseppe Perulli si arricchisce dell’oro italiano conquistato da Chiara Fiore ai campionati italiani di cintura nera disputatisi a Catania. L’atleta salentina ha gareggiato per la categoria -46 kg regolando le agguerrite avversarie in tre incontri condotti in maniera ineccepibile. La Fiore ha sfoggiato un taekwondo di altissimo livello tecnico anche se lo stop di un anno per un’operazione al ginocchio ne ha rallentato la condizione atletica. Un titolo italiano che vale doppio per volontà, sacrificio e talento di una ragazza che non ha mai smesso di credere nel titolo nonostante la lunga degenza. “Ringrazio gli amici per il sostegno e in particolare il maestro Giuseppe Perulli che dopo anni di duro allenamento ha creduto insieme a me in questo traguardo. Stare un anno e mezzo fuori non è stato facile, ma adesso è tutto alle spalle e sono felicissima per quest’oro”. Chiuso il capitolo riguardante le cinture nere, domenica prossima avranno luogo i campionati italiani di cintura rossa presso il palasport provinciale San Giuseppe Da Copertino di Lecce in via Merine. Alla competizione nazionale parteciperanno circa 300 atleti provenienti dalle varie regioni della penisola italiana.

Sostieni il Tacco d’Italia!

Abbiamo bisogno dei nostri lettori per continuare a pubblicare le inchieste.

Le inchieste giornalistiche costano.
Occorre molto tempo per indagare, per crearsi una rete di fonti autorevoli, per verificare documenti e testimonianze, per scrivere e riscrivere gli articoli.
E quando si pubblica, si perdono inserzionisti invece che acquistarne e, troppo spesso, ci si deve difendere da querele temerarie e intimidazioni di ogni genere.
Per questo, cara lettrice, caro lettore, mi rivolgo a te e ti chiedo di sostenere il Tacco d’Italia!
Vogliamo continuare a offrire un’informazione indipendente che, ora più che mai, è necessaria come l’ossigeno. In questo periodo di crisi globale abbiamo infatti deciso di non retrocedere e di non sospendere la nostra attività di indagine, continuando a svolgere un servizio pubblico sicuramente scomodo ma necessario per il bene comune.

Grazie
Marilù Mastrogiovanni

SOSTIENICI ADESSO CON PAYPAL

------

O TRAMITE L'IBAN

IT43I0526204000CC0021181120

------

Oppure aderisci al nostro crowdfunding

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Info sull'autore

Avatar

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!