Leuca scalda i motori per il Soap-Box Ferrari

Santa Maria di Leuca. Tutto pronto per il Campionato italiano Soap-Box Dal 21 al 23 ottobre, passione allo stato puro per gli amanti della Ferrari

Pronti, partenza e via al Campionato italiano Soap-box. L’evento automobilistico andrà di scena a Santa Maria di Leuca nelle giornate del 21-22-23 ottobre e con ogni probabilità soddisferà il palato degli appassionati della “Rossa”. Non a caso, il livello della competizione toccherà il suo apice con la finalissima del torneo nell’ambito del Campionato nazionale scuderia Ferrari Box. La manifestazione di “nicchia” ospiterà numerosi club provenienti da diverse regioni italiane, in particolare dal Lazio, dall’Emilia-Romagna e dalla Lombardia. Oltre alla gara, l’evento, organizzato nei dettagli dal presidente Giulio Ciceri della scuderia Ferrari Club, coadiuvato dall’impegno del delegato per la Puglia Nunzio Milella e in collaborazione con Caroli Hotels, riserverà attrattive come l’esposizione della Ferrari F11 e la presenza dei due simulatori di guida utilizzati dai piloti di Maranello, Fernando Alonso e Felipe Massa. Tale contesto permetterà agli amanti delle quattro ruote di mettersi al volante in una gara organizzata con in palio alcuni premi finali. Le iscrizioni potranno essere effettuate presso la reception dell’Hotel Terminal di Leuca sul Lungomare Colombo a partire dal 20 ottobre. Questo il programma della finale del Campionato italiano Soap-Box scuderia Ferrari Club: Sabato 22 ottobre: dalle 13,30 alle 17,00 – prove libere. Partenza Piazza del Santuario – Arrivo Porto Turistico. Dalle 17,30 – selezioni gara simulatori Formula Uno nella hall Terminal Hotel – Lungomare Colombo Domenica 23 ottobre: Ore 8,00 – verifiche. Dalle 8,30 alle 13 – gara cronometrata e dalle 16 – finali gara simulatori Formula Uno

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Info sull'autore

Il Tacco d’Italia. Testata giornalistica

Articoli correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!